19,54 €

Date multiple

Itinerario degli antichi mercati

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Palermo

Porta Carini

Palermo

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

L’Itinerario

Dal Capo a Ballarò, un percorso attraverso le tradizioni più antiche del popolo palermitano.

Da Porta Carini che si spalanca sul Capo, l’antico Caput Serralcadi arabo, al Seg Ballarath. Il respiro della storia si sente ancora oggi nelle abbanniate dei venditori, nei colori e negli odori penetranti di questi coloratissimi mercati: un tocco di Casba araba in salsa siciliana.

Numerose le chiese che si a acciano sul Capo: Sant’Ippolito, la Chiesa della Concezione, Sant’Anna al Capo... ciascuna da visitare, ciascuna con la sua piccola e preziosa peculiarità. Per gli amanti degli antichi misteri, proprio al Capo, sotto Palazzo Baldi, c’è uno degli ingressi cunicolari ai rifugi dei Beati Paoli: una Palermo sotterranea e clandestina del tutto inusuale. Proprio nei pressi di questo passaggio misterioso scorreva il ume Papireto, in uno dei tratti navigabili e profondi.

Qui nacquero leggende attorno ad un famigerato coccodrillo, mai visto realmente ma ben presente in tutti gli antichi racconti. Proseguendo alla volta della Cattedrale, tra chiese barocche ed antichi palazzi nobiliari, si incontra Piazza Settangeli, dove svettano le absidi normanne che arricchiscono la Cattedrale.

Superata via Vittorio Emanuele, lungo via Protonotaro, si giunge all’antico letto del Kemonia, l’attuale via Porta di Castro che da un lato cinge il mercato di Ballarò, il più grande mercato del Medioevo, con la caratteristica bottega della “quarume”, apoteca stri ciari, una specialità palermitana da gustare assolutamente.

Condividi con gli amici

Località

Palermo

Porta Carini

Palermo

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato