Gratuito

“Impressioni d’Arancione” | Quartetto di fisarmoniche Aires

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Lungolago di Angera

15 9 Piazza Garibaldi

21021 Angera

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Quartetto di fisarmoniche Aires in concerto per il VII Festival Il Lago Cromatico

Informazioni sull'evento

Mauro Scaggiante, Federico Zugno, Alessandro Ambrosi, Alex Modolo, fisarmonica.

ll Quartetto Aires nasce nel 2014 dal comune intento di quattro giovani musicisti, curiosi di esplorare, attraverso la musica d'insieme, le potenzialità timbrico-espressive della fisarmonica, strumento assai recente che negli ultimi decenni ha conosciuto una rapidissima crescita.

Non sono molti i brani originali per questa formazione, ed è proprio da qui che inizia il percorso del Quartetto: una strada fatta di collaborazioni con compositori e di recupero di materiale passato, rivitalizzato dall’adattamento a questo organico del tutto particolare. Nonostante la recentissima formazione, il Quartetto vanta già una serie di partecipazioni ad importanti stagioni concertistiche ed eventi pubblici internazionali.

ATTENZIONE: In caso di maltempo il concerto si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Angera, su due turni e nei seguenti orari:

1° TURNO ore 18:30

2° TURNO ore 21:30

In fase d'acquisto biglietto, è obbligatorio selezionare e aggiungere il prodotto aggiuntivo (gratuito) "TURNO" desiderato.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Lungolago di Angera

15 9 Piazza Garibaldi

21021 Angera

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Festival Il Lago Cromatico

Organizzatore di “Impressioni d’Arancione” | Quartetto di fisarmoniche Aires

L’Associazione Musica Libera , non a scopo di lucro, nasce per coniugare le bellezze del Lago Maggiore con la propria passione per la musica. Dal 2015 è promotrice del Festival Il Lago Cromatico, rassegna musicale estiva per la diffusione della cultura e la valorizzazione del territorio della bassa sponda lombarda del Lago Maggiore.

Salva questo evento

Evento salvato