Il lavoro che ha senso | World Cafè

È terminata la vendita dei biglietti

Registrazioni terminate
Ci siamo! Tra 2 giorni avrà luogo "Il lavoro che ha senso | World Cafè" Se, nel frattempo, ti sei reso conto di non poter più partecipare, per consentirci di organizzare al meglio i lavori della mattinata, ti preghiamo di disdire la tua presenza mandando una email all'indirizzo info@agenzialama.eu Grazie per la collaborazione! a presto

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Impact Hub Firenze

16 Via Panciatichi

50127 Firenze

Italy

Visualizza Mappa

È terminata la vendita dei biglietti

Registrazioni terminate
Ci siamo! Tra 2 giorni avrà luogo "Il lavoro che ha senso | World Cafè" Se, nel frattempo, ti sei reso conto di non poter più partecipare, per consentirci di organizzare al meglio i lavori della mattinata, ti preghiamo di disdire la tua presenza mandando una email all'indirizzo info@agenzialama.eu Grazie per la collaborazione! a presto
Descrizione evento
Il lavoro che ha senso. Ridisegnare in modo collettivo le nuove mappe di senso del lavoro contemporaneo: modi, luoghi, relazioni e tutele.

Informazioni sull'evento

COS'E'

CRU Toscana*, il Consiglio Regionale del Gruppo Unipol | UnipolSai, in collaborazione con LAMA, organizza - all'interno del progetto "Il lavoro che ha senso" - un incontro di riflessione collettiva per ridefinire le dimensioni interpretative del lavoro contemporaneo. Oltre la letteratura, i dati e le analisi, c’è una dimensione individuale, personale, che connota la relazione di significato che ciascuno di noi ha con il proprio lavoro.

E’ da questa profondità che vogliamo provare a rileggere le dinamiche del lavoro che cambia e che è cambiato, per provare a costruire un futuro sostenibile, a partire dalle esigenze di chi lavora, fa impresa, crea, contribuisce al benessere collettivo. E da questo punto di vista offrire un contributo altro e alto al dibattito pubblico e alla possibilità di immaginarci nuove pratiche di intervento.

COME FUNZIONA

Il World Cafè à la carte è una metodologia di sense-making collettivo che abbiamo hackerato con una colazione di lavoro, per favorire un confronto multistakeholder finalizzato a far emergere le dimensioni di senso, individuali e collettive, private e pubbliche del lavoro contemporaneo.

7 tavoli di lavoro, 4 temi articolati con 4 domande, 4 golose portate, 1 facilitatore per ogni tavolo, i preziosi contributi dei partecipanti.

Ciascuna sessione tematica sarà introdotta dall'intervento di un esperto.

GLI ESPERTI

  • Francesco Seghezzi, Presidente Adapt
  • Michele Faioli, Docente universitario e Direttore Osservatorio nazionale relazioni industriali, diritto del lavoro e sicurezza sociale
  • Francesco Luccisano, Fondatore www.allavoro.eu
  • Marco Tognetti, Docente ISIA, Direttore di LAMA

I TEMI

1) [Caffè] – Forma e sostanza: le nuove forme del lavoro e la loro tutela

  • Quali forme di tutela/protezione/aiuto servirebbero ai lavoratori? (intendendo tutte le categorie: imprenditori, freelance, dipendenti)
  • Quali misure per il diversity management (disabilità, gender, lgbt, genitorialità) ritieni siano più urgenti e rilevanti a livello aziendale?
  • Come armonizzare le tutele di protezione occupazionale per facilitare (freelance/precari) un mercato del lavoro meno segmentato? quali forme di nuovo mutualismo?
  • Quali strumenti di misurazione/mappatura potrebbero essere più idonei a rilevare le caratteristiche e le dinamiche del nuovo lavoro autonomo?

2) [Torte] – Sapere e saper fare: le sfide tra nuove competenze e trasmissione delle conoscenze

  • Quale sono i tipi di formazione più importanti per affrontare le sfide del mercato del lavoro di oggi e di domani?
  • C’è bisogno di un patto generazionale nel nostro paese? Come lo faresti?
  • Come migliorare il sistema di avvio al lavoro e incrocio domanda/offerta?
  • Come migliorare gli strumenti pubblici per la formazione (scuole specialistiche, bandi FSE,, fondi interprofessionali, etc.)

3) [Schiacciata] – No time - No space: spazi e tempi del lavoro nuovo

  • Come lo spazio di lavoro cambia il modo di lavorare e il benessere dei lavoratori?
  • Quali strumenti di conciliazione vita/lavoro, flessibilità, servizi potrebbero essere creati intorno ad una nuova organizzazione del tempo e dello spazio in cui lavorare?
  • Come una differente e più sostenibile organizzazione del lavoro contribuirebbe ad accrescere il benessere dei lavoratori e la produttività? (lean organization, organizzazione più piatta, partecipazione dei lavoratori al capitale aziendale, etc.)
  • Come sviluppare la dimensione collettiva del lavoro, le relazioni, la stessa rappresentanza, laddove ci si allontani dalla dimensione di luogo?

4) [Macedonia] - Sento e rappresento: quale rappresentanza per le associazioni e sindacati del futuro?

  • Quali istanze dovrebbe rappresentare un sindacato o associazione di categoria per tutelare al meglio gli interessi delle nuove forme di lavoro e della discontinuità lavorativa che caratterizza i percorsi professionali dei lavoratori di oggi?
  • Quali forme organizzative dovrebbe avere la rappresentanza del futuro per rinnovare i modelli di partecipazione attiva degli iscritti e deila società civile in generale?
  • Rappresentanza solo per i lavoratori o nuove forme di rappresentanza anche per nuove istanze collettive di forme pià o meno organizzate della società civile?
  • Come intercettare il cambiamento? I nuovi, le nuove forme organizzative, le nuove esigenze.

______________________________________________

  • Cgil Toscana
  • Cisl Toscana
  • Uil Toscana
  • Legacoop Toscana
  • Confesercenti Toscana
  • CNA Toscana
  • CIA Toscana

Data e ora

Località

Impact Hub Firenze

16 Via Panciatichi

50127 Firenze

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato