Gratuito

Futuri possibili: un mondo senza violenza di genere

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Evento online

Descrizione evento
In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, sei centri antiviolenza della Liguria uniscono le loro voci.

Informazioni sull'evento

In occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, sei centri antiviolenza della Liguria uniscono le loro voci in una staffetta virtuale che va da Imperia a La Spezia, passando per Chiavari, Genova e Savona, per far emergere il lavoro che organizzazioni pubbliche e private stanno portando avanti sul tema.

Tanti interventi, un unico intento: contrastare la violenza di genere e diffondere la cultura del rispetto. Nella convinzione che solo lavorando insieme e provando ad essere comunità si possono creare le condizioni per immaginare davvero futuri possibili per un mondo senza violenza di genere.

L’iniziativa è promossa da Cooperativa sociale di Mignanego con il Centro antiviolenza PandoraAgorà Coop  e Save the woman.

L’evento coinvolgerà la cooperativa Il Biscione, Cooperativa MARIS con il Centro Antiviolenza Irene, S.S.D. Consultorio ASL4, Gruppo CIF Telefono Donna e Centro d’Ascolto (TDCA) APS, Il Telefono Donna e il Comune di La Spezia, la Cooperativa Mondo Aperto, Consorzio Sociale Savonese per il Distretto Sociosanitario N° 7 Savonese, Telefono Donna OdV -Centro Antiviolenza della Provincia di Savona, Centro Antiviolenza Artemisia Gentileschi Aps,  Centro Antiviolenza ISV (Insieme Senza Violenza) e Associazione S.I.A.M.A. (Siamo insieme per auto-mutuo aiuto).

Moderano: Valentina Bocchino e Alessandra Grasso.

Intervengono: Paola Campi, Benedetta Carrosio, Vanessa Rondanina, Piero Calbucci, Manuel Sericano, Rosella Scalone, Michela Ricci Ceffinati, Anna Maria Fantauzzi, Giannina Delia Rapisarda, Paola Angeloni, Stefania Ferrari, Chiara Cucinotta, Maresciallo Comandante Carabinieri di Savona Andrea Venditto, Veronica Caprino, Maresciallo Capo Carabinieri di Albenga Matteo Magra, Martina Gandolfo, Simona Bottino.

La giornata  internazionale è stata istituita dall’ONU partendo dall’assunto che la violenza contro le donne sia una violazione dei diritti umani. Tale violazione è una conseguenza della discriminazione contro le donne, dal punto di vista legale e pratico, e delle persistenti disuguaglianze tra uomo e donna.

Si può seguire l’evento in diretta streaming sulla pagina FB o sul canale YouTube della Cooperativa Sociale Mignanego .

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Evento online

Salva questo evento

Evento salvato