Fattore Innovazione Edizione 2

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Aeroporto Internazionale Federico Fellini

Via Flaminia 409

47924 Miramare, Rimini

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Descrizione evento

Descrizione


Una giornata di lavoro, un workshop sull'innovazione per imprenditori, CEO, COO, Amministratori, Direttori Marketing, Direttori Commerciali e Risorse Umane. Formatori esperti da tutta Italia si ritroveranno a Rimini per condividere nuove modalità di innovazione aziendale.


OBIETTIVO: guardare la propria azienda con una prospettiva diversa e scoprire gli strumenti utili per poterla guidare e trasformare fin da subito.
Al termine della giornata i partecipanti avranno conosciuto dei nuovi strumenti di gestione aziendale, utili per disegnare modelli di business innovativi. Sarà fondamentale per poter prendere decisioni sul futuro con maggiore consapevolezza.

L'evento è co-organizzato da aziende che lavorano e investono nell'innovazione e che mettono a fattor comune le proprie esperienze: Webit, ZeitGroup, SimpleNetworks, Rubiko, Botika, Libertas, Izeos, Engynya, Moab e Eshu Adv.


Per maggiori informazioni potete contattare il 3471076941 (Antonella) o scrivere a x@fattoreinnovazione.it

PROGRAMMA DELLA GIORNATA del 20 novembre 2018:

MATTINO

9.30 Check-in di benvenuto - lounge coffee

10.15 Apertura lavori

Davy Mariotti - Una cultura diversa per fare innovazione

Etica, sociale, welfare si incontrano e confrontano - Tavola Rotonda Interverranno Chiara Canzi, Ivan Foina, Luigi Angelini, Marco Zamboni - Modera Andrea Roberto Bifulco

Osvaldo Danzi - Umane Risorse

Beppe Carrella - Pinocchio: leadership senza bugie

Casi di studio di Startup di successo - Tavola Rotonda Interverranno Lorenzo Bernardi, Marco Poziello, Marco Ramilli, Rodolfo Pinto, Stiven Muccioli - Modera Andrea Roberto Bifulco

Giuseppe Gagliano - L'impresa Eccezionale


13.00 Pranzo di networking


POMERIGGIO

14.30 Al gate d’imbarco per il lavoro ai tavoli

18.30 Chiusura lavori > FEEDAPP - L’aperitivo del feedback

-------------------

I TAVOLI DI LAVORO:

GATE#1 - Alessandro Bonaccorsi

Sviluppare idee disegnando male: Visual Thinking con il Disegno Brutto

Il disegno è uno strumento fondamentale per lo sviluppo dell’immaginazione, ma è anche un supporto formidabile per il pensiero: aiuta a comprendere, comunicare, visualizzare, facilitare, progettare, sviluppare, costruire. Il corso di Disegno Brutto è nato nel marzo 2017 e ad oggi ha fatto disegnare più di 1000 persone in 60 corsi in mezza Italia. Questa versione è focalizzata sul disegno come strumento di pensiero.

Cosa faremo

Sperimenteremo come il disegno possa aiutare il Visual Thinking: comunicare meglio, visualizzare concetti, rappresentare dinamiche, sviluppare le idee, scoprire nuovi punti di vista, stimolare la creatività.

Si scoprirà così che il disegno pur essendo una delle prime scoperte dell'essere umano, è uno strumento potente e innovativo anche nel mondo ipertecnologico e accelerato in cui viviamo.


GATE#2 - Andrea Roberto Bifulco

Growth Hacking

Come applicare un processo di sperimentazione rapida per la crescita di un business attraverso la conoscenza multidisciplinare, l'analisi dei dati, lo sviluppo del prodotto e i canali marketing più adatti. Algoritmi, piattaforme e comportamenti sono cambiati. Il mercato chiede, il prodotto risponde, il Growth Hacker scende in campo.

Cosa faremo

  • Introduzione, processi e metriche del Growth Hacking: la teoria applicata a casi reali
  • Funnel dei pirati, lo schema concettuale che semplifica le attività per decisioni più efficaci
  • Il ciclo di vita del cliente: sviluppo ed esecuzione della strategia di acquisizione
  • Growth Hacking Canvas: la mappatura del tuo progetto imprenditoriale


GATE#3 - Deborah Ghisolfi

Agile Marketing Fundamentals

Agile è la risposta alle sfide di marketing come le crescenti aspettative del pubblico, l’esplosione della complessità dei canali e una tecnologia di marketing sempre più sofisticata. È qualcosa che vuoi diventare, un’opportunità per te e per chi lavora con te. Per capire cosa è davvero Agile bisogna avere il coraggio di sperimentarlo, per questo ho pensato ad un workshop con pochissime nozioni teoriche e tanto learning by doing.

A chi si rivolge

  • CMO che cercano un modello organizzativo che consente loro di fare di più e meglio in meno tempo
  • Team di marketing che vogliono applicare un modo migliore per connettersi con il proprio pubblico e clienti
  • Imprenditori scettici che non sono sicuri che questa pratica funzioni davvero
  • Agenzie di marketing e comunicazione che cercano di offrire più valore ai propri clienti
  • Qualsiasi Azienda che abbia pensato: “Deve esserci un modo migliore per fare Marketing”

Cosa imparerai

  • Conoscere ed applicare i principi e i valori dell’Agile Marketing
  • Muoverti più velocemente in un mondo in continua trasformazione
  • Scoprire che esistono modi migliori per creare valore per te e per i tuoi clienti
  • Misurare in modo efficace i tuoi progressi

Cosa ti porterai a casa

  • Un modo diverso di descrivere e di raggiungere gli obiettivi di marketing orientato alla misurazione e alla crescita
  • Un modo pratico per stabilire le priorità delle attività in modo che soddisfino il cliente e i lead con il miglior risultato e uno sforzo sostenibile per la tua azienda e il tuo team
  • Un Canvas da utilizzare per essere sempre in linea con le richieste del mercato


GATE#4 - Elisa Chiarioni

PLANIFIKO

Un gioco imprenditoriale per allenarti a pianificare e a comunicare agli altri i tuoi progetti

Cosa ti porterai a casa

Planifiko è una soluzione ludica nata per verificare e sviluppare le conoscenze di business planning!

Attraverso un percorso ad ostacoli, con opportunità e rischi, i gruppi di lavoro affrontano e analizzano i 7 step principali della pianificazione strategica di un business. Con Planifiko è possibile influenzare e modificare il comportamento delle persone, favorendo la nascita e il consolidamento di interesse attivo da parte degli utenti coinvolti verso il messaggio che si è scelto di comunicare, sia questo relativo all’incremento di performance personali o più in generale alle performance d’impresa.

Cosa faremo

Su un percorso costituito da 7 steps, superando imprevisti e rischi, e sfruttando qualche opportunità, completeremo insieme le fasi di realizzazione di un business plan:

  1. Prima mossa della pedina: DEFINIRE CHIARAMENTE I CONTENUTI DEL PROGETTO E LE CARATTERISTICHE. Chi ben comincia è a metà dell’opera… a volte!
  2. Seconda mossa sul cartellone di gioco: ANALISI DEL MERCATO. Conosci i tuoi competitors, i trend di settore, la regolamentazione?
  3. Terza mossa: MONITORA LE MINACCE, INDIVIDUA LE OPPORTUNITA’ E VALORIZZA I PUNTI DI FORZA.
  4. Quarta casella: DISEGNARE LA STRATEGIA COMMERCIALE E/O DI MARKETING. Gioca il Jolly se hai un’anima da venditore!
  5. Quinta mossa della pedina: RISORSE E PARTNERS STRATEGICI. I tuoi uomini all’Havana sono tutti sulla tua board? E sono anche on board?
  6. Sesta mossa: TRASFORMA LE INFORMAZIONI IN NUMERI – La pianificazione economico/finanziaria. A questo punto diventa un gioco di endurance…qualche avversario debole forse cederà ….
  7. Settima mossa: IDENTIFICARE GLI INDICATORI DI PERFORMANCE CHIAVE PER VALUTARE L’ANDAMENTO DEL PROGETTO. Questi saranno gli strumenti di viaggio per il prossimo livello di gioco….dalla pianificazione alla execution…TBC.


GATE#5 - Emanuela Ciuffoli & Erika D'Amico

TOUCH YOUR CUSTOMER!

Innovare la relazione con l'utente attraverso la strategia sui punti di contatto (Touchpoint strategy).

Sai cosa vuol dire “innovare la relazione con l’utente”? Non significa necessariamente usare mezzi tecnologici d’avanguardia, ma adottare un pensiero strategico sulla base di una mappatura efficace dei punti di contatto tra te e il tuo pubblico. Ti stai chiedendo perché il tuo business non riesce a crescere e performare come vorresti? Che tu sia un brand, un’impresa o un libero professionista forse hai bisogno di sfruttare meglio le tue risorse!

LA DOMANDA PRINCIPALE È: STAI SFRUTTANDO AL MEGLIO TUTTE LE POSSIBILITÀ CHE HAI PER ENTRARE IN CONTATTO CON IL TUO CONSUMATORE O POTENZIALE CLIENTE?

In questo workshop imparerai a:

  1. Mappare i tuoi Touchpoint.
  2. Stabilire le priorità di intervento.
  3. Individuare nuovi Touchpoint.
  4. Usare alcune app e tool (spesso gratuiti e di uso comune!) per far performare al meglio la relazione con i tuoi utenti.

Cosa ti serve per sederti al nostro tavolo?

Noi porteremo un computer con cui mostrarti app e tool e ti daremo materiali su cui lavorare (canvas e matrici), ma sarà fondamentale che tu abbia con te il tuo smartphone dotato di connessione. Se ti è possibile, puoi lavorare anche sul PC portatile tramite wi-fi (suggeriamo comunque di prevedere un collegamento dati).


GATE#6 - Giorgio Ferrari

Validazione, leva operativa per diminuire il rischio dell’innovazione

La velocità con cui cambia il mercato costringe oggi le aziende a verificare costantemente che le strategie e le innovazioni ipotizzate siano attuali ed interessanti per il cliente, prima di investire tempo e denaro per attuarle. Esistono quindi approcci, metodi e strumenti rapidi e concreti per testare il mercato prima ancora di lanciare prodotti / servizi e, quindi, di investire sulle strategie o su innovazioni. La validazione è un modus operandi che può diventare connaturato alle persone, allenando la loro capacità di gestire l’innovazione ed il lancio di nuovi prodotti all’interno dell’azienda.

Cosa porterai a casa

  • identificare le caratteristiche e le ipotesi da validare sul mercato
  • imparare ed applicare metodi innovativi, pratici e semplici, per testare la strategia della propria impresa o della propria idea imprenditoriale.
  • conoscere tutti gli strumenti più adatti presenti nella cassetta degli attrezzi di un buon validatore
  • come interpretare le analisi di validazione e definire gli impatti sul business
  • imparare il metodo anche attraverso casi concreti
  • testare in modo pratico quali sono gli elementi chiave per la costruzione di un processo di validazione di modelli di business

Cosa faremo

  • introduzione: cosa significa validazione, in relazione alla strategia e all’innovazione
  • le ipotesi di test, cosa validare e cosa implementare: Riskiest Assumption Canvas
  • la prototipazione come strumento per la costruzione dei test di validazione


GATE#7 - Giovanni Caruso

Design thinking per il business, innovare con successo

Il mondo è cambiato. Non solo. Il mondo intorno a te – e al tuo business – è pieno di incertezza. Ma all’interno di questa incertezza ci sono innumerevoli opportunità per progettare (o riprogettare) dei business che cambino le regole del gioco. Queste opportunità sono lì da cogliere, se sai come e dove cercarle.

Design significa fondamentalmente migliorare il modo in cui si guarda il mondo.

E’ un processo ripetibile e disciplinato che chiunque può apprendere e utilizzare per creare valore unico e qualificato. Design significa creare le condizioni attraverso cui le imprese possono fiorire, crescere, ed evolvere a dispetto dell’incertezza e del cambiamento. Il design diventa una competenza, un’attitudine diffusa all’interno delle organizzazioni, che mette le persone in grado di accompagnare il cambiamento ed esserne motore.

Cosa porterai a casa

  • imparare ed applicare un metodo innovativo, pratico e semplice, per modellizzare la propria impresa (o la propria idea imprenditoriale) e definire le proprie opportunità
  • apprendere e saper applicare un processo di innovazione codificato e strutturato
  • conoscere gli strumenti più adatti presenti nella cassetta degli attrezzi di un buon innovatore
  • sperimentare un processo standard, testato e ripetibile.

Cosa faremo

  • Introduzione design thinking e business design
  • Il double loop: innovare nell’incertezza
  • Ogni innovazione parte da un punto di vista: qual è il tuo?
  • Come è possibile sviluppare, dettagliare, validare e scalare agilmente il tuo punto di vista?


GATE#8 - Jacopo Sabba Capetta

Open Innovation con LEGO® SERIOUS PLAY®, integrare in azienda le migliori idee dall’esterno

Grazie alla metodologia LEGO® SERIOUS PLAY® potremo finalmente esprimere le nostre idee per creare innovazione. Un’innovazione che nasca dalla contaminazione tra i migliori contributi di ciascuno, generando un ecosistema di opportunità. Ci confronteremo con gli altri partecipanti che, insieme a noi, costruiranno insieme il manifesto dell’open innovation. Ogni persona, interna o esterna all’azienda, può essere la miccia per il cambiamento e l’innovazione.

Cosa porterai a casa

  • introdurre il concetto di open innovation
  • spiegare e dare concreta evidenza del funzionamento della metodologia LEGO® SERIOUS PLAY®, dei suoi benefici e delle applicazioni nel business
  • elaborare una visione condivisa di open innovation che sia operativamente azionabile dai partecipanti al tavolo

Cosa faremo

  • introduzione - Inizio del viaggio: Una breve presentazione sulle regole del gioco e sulla metodologia LEGO® SERIOUS PLAY®
  • skill building: prendere confidenza con i mattoncini e le fasi di costruzione, di storymaking e riflessione
  • l’open innovation che vorrei: dalle sfide principali da vincere alle diverse soluzioni che siamo in grado di mettere in campo. Dare a tutti la possibilità di esprimere la propria visione sulla principale sfida da affrontare per rendere più facile adottare l’innovazione
  • costruiamo il manifesto condiviso: partire dalle caratteristiche chiave delle soluzioni individuali per co-creare una piattaforma condivisa
  • summing up: Condivisione delle storie e conclusioni.


GATE#9 - Rodolfo Pinto

Crowdfunding, sostenere e sviluppare l’innovazione

Il crowdfunding è una nuova modalità attraverso la quale startup e aziende consolidate possono reperire capitali necessari al lancio di nuovi prodotti attraverso l’utilizzo di piattaforme digitali. Esistono differenti tipologie di crowdfunding, esiste un processo ed esistono strumenti che consentono di progettare e gestire l’avvio di campagne di crowdfunding. La raccolta di fondi dalla “folla” non si riferisce ad una folla astratta ma a persone, in un contesto nel quale chi vince è chi riesce a comunicare da persona a persona.

Durante l’incontro si testerà in modo pratico e interattivo il processo di una campagna di crowdfunding.

Cosa porterai a casa

  • condividere le prassi, gli approcci, i metodi e gli strumenti utili a strutturare una campagna di crowdfunding.
  • conoscere le diverse tipologie di crowdfunding
  • apprendere come strutturare una campagna di crowdfunding
  • testare in modo pratico quali sono gli elementi chiave per la costruzione di una campagna di crowdfunding

Cosa faremo

  • introduzione all’equity e al reward crowdfunding
  • come trasferire un’emozione
  • costruire un crowdfunding model canvas
  • costruire un action plan


GATE#10 - Ugo Mendes Donelli

Business Model Potential

"Quando giocava Platini, gli attaccanti aspettavano che il pallone arrivasse nell'area di rigore per fare l'impresa e andare in gol. Al giorno d'oggi, invece, i calciatori corrono per tutto il campo".

Cosa porterai a casa

Imparerai a disegnare il Modello di Business della tua azienda, verificare se ci sono punti di debolezza, scoprire i punti di forza e svelare il suo potenziale.
Utilizzeremo il Business Model Canvas per parlare la stessa lingua e costruire una strategia comune.

Cosa faremo

  • Introduzione ai modelli di business
  • Presentazione del Business Model Canvas
  • Redazione del modello di business della tua azienda
  • Analisi dei suoi punti critici
  • Analisi dei suoi punti di forza
  • Scoperta del suo potenziale
  • Chiusura lavori


GATE#11 - Valerio Italia

LinkedIn Marketing: Vendere e Creare opportunità di lavoro grazie a LinkedIn

Questo Workshop andrà oltre il rendere efficace un profilo o una pagina LinkedIn. Capiremo insieme sperimentando e simulando come sia possibile grazie al social selling e all’advertising generare opportunità, lead e vendite con LinkedIn a livello aziendale.

A chi è rivolto:

  • Imprenditori
  • Direttori Marketing, Social Media Manager
  • Sales Manager e Business Developer
  • Chiunque lavori in ambiti e in mercati b2b ad alto valore aggiunto.

Cosa porterete a casa:

  • La Metodologia usata in Fungo Marketing per impostare strategie di Social Selling efficaci su LinkedIn
  • Principi base del LinkedIn Advertising e potenzialità offerte alle aziende della piattaforma
  • Tips & Tricks sul LinkedIn Marketing

NB La scelta del tavolo di lavoro va effettuata subito dopo la richiesta del biglietto.

*Possono iscriversi anche più manager della stessa azienda.


FAQ

Ci sono requisiti di ID o di età minima per accedere all'evento?

Occorre essere maggiorenni.

Quali sono le opzioni di trasporto/parcheggio per l'evento?

La sede è all'Aeroporto di internazionale di Rimini-San Marino lungo la statale Adriatica, facilmente raggiungibile con l'auto. Di fronte ci sono ampi e comodi parcheggi.

Cosa posso portare all'evento?

E' utile portare il proprio PC o tablet.

Come posso contattare l'organizzatore per eventuali domande?

x@fattoreinnovazione.it

Devo portare i biglietti stampati all'evento?

Basta il pdf sul cellulare o la app di Eventbrite.

Il nome sul mio biglietto o sulla registrazione non corrisponde al nome della persona che parteciperà, è un problema?

Sì, vorremmo sapere il nome dell'effettivo partecipante.




Data e ora

Località

Aeroporto Internazionale Federico Fellini

Via Flaminia 409

47924 Miramare, Rimini

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Salva questo evento

Evento salvato