0 € – 20,42 €

Fabio Furia (bandoneon), Marco Schirru (Pianoforte)

Azioni e Pannello dettagli

0 € – 20,42 €

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Villa Carlotta

2 Via Regina

22016 Tremezzina

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Concerto e visita a giardini e museo

Informazioni sull'evento

Contemporary Tango

Uno spettacolo innovativo, nel quale le dimensioni del tempo e dello spazio si piegano fino ad incontrarsi, guidando l’ascoltatore in un percorso emozionante e seducente dal Tango tradizionale, fino alle influenze jazz e d’avanguardia di Astor Piazzolla e alle composizioni originali di Fabio Furia. Un’esperienza artistica in cui il tango giunge fino alla sua massima evoluzione, trasformato e rivoluzionato. Non solo musica, dunque, ma Arte, nella sua accezione più ampia e moderna.

Contemporary Tango propone, infatti, un itinerario eclettico e multiforme nel quale la forza poetica della musica si fonde al virtuosismo tecnico degli artisti. Una produzione frutto di un vero e proprio percorso di ricerca e sperimentazione, fondato sul confronto e l’interazione tra i generi e gli stili. I suoni si fanno poesia in un itinerario musicale in cui la raffinata tecnica compositiva si unisce alla profonda sensibilità melodica ed all'improvvisazione passionale, nel virtuosismo esecutivo di una formazione tutta italiana. Un repertorio profondamente jazz e di contaminazione che si inserisce in una dimensione intimamente evocativa ed emozionale.

***

Fabio Furia, compositore ed arrangiatore, è considerato uno dei più importanti bandoneonisti d’Europa.

La sua attività concertistica lo ha portato ad esibirsi in tutto il mondo nelle più prestigiose sale da concerto fra cui la Dvorak Hall del Rudolfinum di Praga, il Teatro Bozar di Bruxelles, il Teatro Lirico di Cagliari, l’Onassis Culture Center di Atene e la GroßerSaal di Klagenfürt.

Molto apprezzato a livello internazionale, il suo talento è noto a numerose istituzioni e festival musicali, nazionali ed internazionali. Tra gli altri: il Festival di Lubjana, l’Emilia Romagna Festival, il Festival de Nancy, il Maggio dei Monumenti (Napoli), Nei Suoni dei Luoghi, Festival Spaziomusica, Settimane musicali bresciane, Gubbio Summer Festival, Les Floraison Musicales, Recontres musicales en Lorraine.

Ha collaborato con prestigiosi musicisti ed ensemble, quali: Anna Tifu, Antony Pay, Michel Michalakakos, Franco Maggio Ormezowski, Anne Gastinel, Stefano Pagliani, Jean Ferrandis, Roberto Cappello, Solisti della Scala, Turner String Quartett, Kodàly String Quartett, Budapest String Orchestra, Daniel Binelli, Juan José Mosalini, Juanjo Mosalini, Victor Hugo Villena, Hiba al Kawas, Salzburg Chamber Soloists, Orchestra Sinfonica di Kiev, Baden Baden Sinphony Orchestra, Kso Kärtner Sinfonieorchester, Trio Wanderer, Duo Pepicelli.

Si è esibito come solista in Italia, Canada, Messico, Croazia, Repubblica Ceca, Germania, Francia, Slovenia, Macedonia, Lituania, Austria, Spagna, Giappone, Korea, Grecia, Libano e Stati Uniti.

Inizia lo studio della fisarmonica all'età di sette anni, dapprima come autodidatta e poi sotto la guida della professoressa Eliana Zajec a Trieste. Deve tuttavia gran parte della sua formazione musicale al Prof. Corrado Rojac che, per alcuni anni durante l’adolescenza, gli impartisce lezioni di strumento, solfeggio e armonia.

Successivamente, all'età di sedici anni, studia clarinetto al Conservatorio di Cagliari diplomandosi, con il massimo dei voti, in soli quattro anni, sotto la guida del M° Roberto Gander. Si è perfezionato con alcuni tra i migliori clarinettisti del mondo tra i quali Antony Pay, Alessandro Carbonare e Wenzel Fuchs.

Parallelamente alla carriera concertistica con il clarinetto, intraprende lo studio del bandoneon unisonoro da autodidatta.

Successivamente, decide di avvicinarsi al sistema bisonoro, diplomandosi brillantemente presso il conservatorio di Parigi Gennevilliers sotto la guida dl M° Juanjo Mosalini. Si è perfezionato con alcuni tra i migliori bandoneonisti al mondo quali, Juan José Mosalini, Daniel Binelli, Juanjo Mosalini, Victor Villena.

Ha fondato l’Accademia Italiana del Bandoneon con la quale organizza masterclass e concerti con i più importanti solisti al mondo.

Dal 2014 tiene un Corso libero di bandoneon presso il Conservatorio di Musica “G. P. Da Palestrina” di Cagliari, primo e unico in Italia, grazie al quale, dal giugno 2018 il MIUR ha approvato il corso di laurea triennale in Bandoneon.

Collabora con la classe di Bandoneon della Prof.ssa Yvonne Hahn del Conservatorio di Avignone con il quale ha attivato un progetto didattico che ha sede alternativameNte nei due conservatori, di Cagliari e Avignone.

Ha all'attivo varie incisioni discografiche: “ContraMilonga” (2010), “Fabio Furia in concerto” (KNS Classical – 2013), Novafonic Quartet (KNS Classical – 2015).

Suona un bandoneon 142 della fabbrica tedesca Alfred Arnold Bandonion und Concertinafabrik Klingenthal di cui è collaboratore ed endorser.

Possiede e suona anche un bellissimo bandoneon storico Alfred Arnold “completo nacarado” del 1937, uno dei pochissimi esemplari esistenti conservati in perfette condizioni e totalmente originale.

Marco Schirru, nato a Cagliari nel 1994, intraprende lo studio del pianoforte all’età di 11 anni presso il Conservatorio ‘’G.P. da Palestrina’’ di Cagliari, dove si diploma con dieci, lode e menzione d'onore nella classe della Prof.ssa Aurora Cogliandro.

Nel 2011 risulta vincitore assoluto della ‘’7° Rassegna Musicale per categorie d’età Agimus’’ con il punteggio di 100/100. Nel Giugno 2012 partecipa all’evento internazionale ‘’Maclè: divertimento in bianco e nero. Concerto per pianoforte a 4 mani e orchestra di 40 pianoforti‘’ tenutosi a Pescara, presso l’esposizione dell’illustre accordatore Angelo Fabbrini.

Nel 2015, nell’ambito del progetto “ I concerti del Conservatorio”, si esibisce in formazione cameristica presso l’Auditorium “G. Arvedi” del Museo del Violino di Cremona. Nello stesso anno, si classifica al primo posto al “1° Concorso internazionale - Rito Selvaggi – “ (Bari). Presso l’Auditorium del Conservatorio di Cagliari, esegue il concerto triplo di Mozart, accompagnato dall’orchestra degli allievi dell’Istituto.

Nel 2016 partecipa, in duo con la violinista Giulia Greco, alla rassegna concertistica “I grandi interpreti della musica”, svoltasi presso il Teatro Comunale di Sassari, e alla rassegna “Domenica in concerto 2016”, presso il Museo Arborense Diocesano di Oristano. Sempre nel 2016, dopo aver superato un’audizione, esegue la “Rapsodia su un tema di Paganini” di Rachmaninov con l’orchestra del Conservatorio di Cagliari presso l’Auditorium dello stesso Conservatorio, ricevendo ampi consensi dalla critica.

Nel 2017, in duo con la violinista Giulia Greco, vince la XIV edizione del concorso “Golfo degli angeli” organizzato dal Lions Club Cagliari, e partecipa alla rassegna “Musei di sera” presso i Musei Vaticani. Nello stesso anno, risulta tra i 12 finalisti del Premio delle Arti- Sezione Pianoforte. Ha frequentato le Masterclass dei Maestri E. Pace, L.Zilberstein, G.Andaloro,R.Castro,U.Weyand, P. Camicia, J.M. Luisada, J. Rouvier, G. Tacchino, P. De Maria, D. Merlet per il pianoforte e B. Canino, P. Pacheco, S. Simionescu per la musica da camera.

Consegue la laurea magistrale in pianoforte con la votazione di 110, lode e menzione speciale, seguito dai docenti A. Cogliandro e R. Scaccia presso il Conservatorio di Cagliari. Ha brillantemente concluso il corso di perfezionamento triennale della Scuola di musica di Fiesole nella classe del Maestro De Maria e il corso di perfezionamento annuale tenuto dai Maestri Pietro De Maria, Andrea Lucchesini e Ricardo Castro presso l’Accademia di Pinerolo.

Attualmente è iscritto al corso di perfezionamento triennale nella classe del Maestro Enrico Pace presso l’Accademia di Pinerolo e frequenta il corso biennale per Maestri Collaboratori dall'Accademia del Teatro alla Scala. Collabora stabilmente con la violinista di fama internazionale Anna Tifu, con la quale nel luglio 2020 si esibisce presso il Teatro La Fenice di Venezia.

Nel luglio 2020 partecipa, in qualità di pianista solista, alla programmazione artistica estiva della Fondazione Teatro Lirico di Cagliari.

Il biglietto d’ingresso include il concerto e la visita al museo.

The ticket includes the concert and the museum's visit.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Villa Carlotta

2 Via Regina

22016 Tremezzina

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Amadeus Arte

Organizzatore di Fabio Furia (bandoneon), Marco Schirru (Pianoforte)

L'associazione senza scopo di lucro Amadeus Arte è attiva nell'organizzazione di eventi culturali, rassegne concertistiche, realizzazioni discografiche nell’intento di creare una rete per tutto ciò che è musica, benessere, arte e intrattenimento.

Salva questo evento

Evento salvato