"ECHI E CORRISPONDENZE" Picasso, Pignotti, Sorcinelli, Ramazzani

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Complesso Monumentale Sant'Agostino Mondolfo PU IT

6 Via Camillo Benso Conte di Cavour

61037 Mondolfo

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
“ECHI E CORRISPONDENZE” Picasso, Pignotti, Sorcinelli, Ramazzani

Informazioni sull'evento

SYNESTESIA FESTIVAL 2019

ECHI E CORRISPONDENZE

Un circuito espositivo senza precedenti per Mondolfo. Nel complesso Monumentale

sant’Agostino l’esposizione ECHI E CORRISPONDENZE è un dialogo particolarmente

curioso tra artisti di diversi periodi storici. La prima sala ospiterà 66 fra acqueforti e

acquetinte (La Célestine) e 32 ceramiche di Vallauris di Pablo Picasso (1881-1973), e si

rivelano un’occasione davvero preziosa per comprendere tutta l’opera del grande maestro

spagnolo. Difatti incisioni e ceramiche possono essere considerate come uno spiraglio

attraverso cui apprezzare con maggiore profondità anche la sua attività, ovviamente più

nota, di pittore e di scultore.

E non basta: si tratta di un’opportunità per mettere nuovamente in luce i rapporti di

Picasso con la tradizione letteraria e filosofica, mitologica e religiosa della sua terra

d’origine; di sottolineare insomma la sua personale interpretazione dei modelli eterni della

cultura ispanica. Di lui scrisse già nel 1905 con fine preveggenza il poeta Guillame

Apollinaire (1880-1918): «egli viene da lontano, dai fasti brutali delle composizioni e delle

decorazioni spagnole seicentesche»

Nelle sale successive il percorso continua con “Odori del Tempo”: auree miniature e

cartoni inediti di Lamberto Pignotti in dialogo materico e sensoriale con le opere di Filippo

Sorcinelli.

L’esposizione si chiude nella sacrestia della chiesa Monumentale di sant’Agostino con

un’importante acquisizione da parte dell’Associazione PAM – Pro Arte Mondolfo: un telo

processionale bifacciale di fine XVI secolo attribuito ad Ercole Ramazzani di Arcevia, unico

allievo marchigiano di Lorenzo Lotto e che descrive, una scena sacra da un lato, la Morte

sopra i Sette Vizi Capitali dall’altro.

Inaugurazione venerdì 5 luglio alle ore 19 alla presenza delle autorità e con la

partecipazione del prof. Stefano Papetti, Conservatore delle collezioni comunali di Ascoli

Piceno e direttore della Pinacoteca Civica, della Galleria Civica di Arte Contemporanea

“Osvaldo Licini” e del Museo dell’Arte Ceramica, docente a contratto di Museologia e

Restauro dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Camerino e Presidente della

Fondazione Salimbeni di San Severino Marche.

Complesso Monumentale sant’Agostino – Mondolfo (PU)

Via Cavour, 6

Biglietto € 7

Ridotto per i soci PAM € 4

Con possibilità di associarsi direttamente alla biglietteria dei musei

Orari:

Tutti i giorni 10|13 – 16|19 – 21|24

Martedì 21|24

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Complesso Monumentale Sant'Agostino Mondolfo PU IT

6 Via Camillo Benso Conte di Cavour

61037 Mondolfo

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato