Gratuito

Dalla localizzazione delle perdite alle soluzioni di risanamento no-dig: as...

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Ingegneria

Via Ferrata, 1 - Aula 5

"Polo Nuovo"

27100 Pavia

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Dalla localizzazione delle perdite alle soluzioni di risanamento no-dig: aspetti progettuali e materiali innovativi


Moderatore – LILIANA PEDERCINI

9.00 Registrazioni

9.30 Lorenzo Ferrandini – Direttore Tecnico Pavia Acque S.c.a.r.l.
Il programma di investimenti ed attività previsti per i prossimi anni

09.50 Carlo Mascheroni – Ordine Ingegneri Pavia
Le attività di risanamento e il rinnovamento dei servizi interrati nel Pavese nel ciclo idrico integrato

10.10 Liliana Pedercini – Servizi a Rete
Il rilancio del no-dig nelle gare di appalto per i cantieri

10.20 Alberto Lodroni – Ref. Area Territoriale “Lomellina” Pavia Acque S.c.a.r.l.
Applicazioni delle tecnologie C.I.P.P. case history: Suardi e Stradella

10.40 Stefano Tani – MM SpA
Investire nel rinnovamento delle reti acquedottistiche e fognarie con tecnologie no-dig: gli interventi di MM

11.00 Marco Cappello - In.Te.Co. Srl
Nuovi materiali per il risanamento di tubazioni in pressione

11.20 Franco Scarabelli – Direttore tecnico In.Te.Co. Srl
L’esperienza decennale del hose lining nel risanamento degli acquedotti
Case history

  • Paolo Pizzaia – Alto Trevigiano Servizi Srl, Acquedotto di Schievenin
    Tempi da record per 2000 metri di risanamento
  • Acquedotto di Pallare
    Risanare in sicurezza in presenza di cemento-amianto
    PROIEZIONE FILMATO PALLARE


12.00 Massimiliano Mazza – Responsabile Ufficio Progettazione Azienda Autonoma di Stato per i Servizi Pubblici, Repubblica di San Marino
“Risanamento della rete acquedottistica dall’Emilia Romagna alla Repubblica di San Marino

12.30 Dibattito

12.40 LUNCH

13.40 Arnold Cekodhima – Danphix Srl
Caratteristiche e performance di un prodotto innovativo applicato ad una tecnologia di successo
Case history

  • AMAP - “Prevenire l’emergenza idrica a Palermo
  • Azienda leader mondiale Oil & Gas -
    Il più lungo tratto risanato a Savona
  • Riabilitato l’oleodotto sottomarino a Singapore"


SECONDA SESSIONE

14.20 Franco Masenello – B.M. Tecnologie Industriali S.r.l.
La progettazione della distrettualizzazione idrica: vantaggi e procedure
Case history

  • AcegasApsAmga –
    La distrettualizzazione idrica come risposta ai macro-indicatori M1-M2 della delibera 917/2017: il caso delle città di Padova e Trieste ed i risultati conseguiti

14.50 Cristina Scarpel – 2F Water Venture Srl
La prelocalizzazione delle perdite idriche da satellite
Case history

  • Acque Bresciane –
    I risultati della ricerca perdite nella rete gestita da Acque Bresciane

15.10 Paolo Ridella – B.M. Tecnologie Industriali S.r.l.
Macro-indicatore M4 – Adeguatezza del sistema fognario: Il monitoraggio delle fognature finalizzato alla ricerca delle infiltrazioni parassite e alla calibrazione dei modelli numerici

15.30 Dibattito - fine dei lavori

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Università degli Studi di Pavia - Facoltà di Ingegneria

Via Ferrata, 1 - Aula 5

"Polo Nuovo"

27100 Pavia

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato