CUT IT! Sindrome dell’Impostore: cos’è e come possiamo superarla

Pannello azioni

CUT IT! Sindrome dell’Impostore: cos’è e come possiamo superarla

Pensi di non essere abbastanza brav@ in quello che fai e che gran parte di quello che hai è merito di un colpo di fortuna?

Quando e dove

Data e ora

Località

Talent Garden Merano 16 Via Merano 20127 Milano Italy

Mappa e indicazioni

Come arrivare

Informazioni sull'evento

Sei sempre l’ultim@ a parlare nei meeting e ti senti in dovere di giustificarti dopo aver esposto una tua opinione? Quella vocina nella tua testa, che ti racconta che gli altri sono comunque più preparati di te, si chiama Sindrome dell’Impostore.

E’ molto potente, tanto da farci mettere in discussione titoli di studio e anni di esperienza e a farci perdere opportunità importanti di fronte alle quali non ci sentiamo abbastanza. E trasmette i suoi messaggi avvilenti nelle teste del 70% dei Millennials.

La buona notizia è che, poiché si tratta di un meccanismo legato al nostro comportamento, ci sono diversi modi per riconoscerla, capire da dove viene e spegnerla definitivamente.

Ne sperimenteremo alcuni insieme alla Dott.ssa Paola Marcialis, pedagogista e docente a contratto di Pedagogia dell’Inclusione Sociale all’Università degli Studi di Milano Bicocca, durante Cut It!

Nel WORKSHOP GRATUITO promosso da Lean In Milan in collaborazione con Talent Garden Merano, mercoledì 29 gennaio a partire dalle 19:00 nella sala Loft di Talent Garden Merano a Milano.

Scopri come mettere a tacere quella voce e inizia finalmente ad ascoltare la tua.

**

Paola Marcialis è pedagogista, socia fondatrice dell’Associazione Centro Studi Riccardo Massa e referente del Laboratorio Permanente Il lavoro educativo: professione e formazione. Cultrice della materia dell’insegnamento di Pedagogia dell’Inclusione Sociale e docente a contratto presso il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione «Riccardo Massa» dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, tra le sue pubblicazioni ricordiamo L’Arte della domanda. Il linguaggio sulla scena della Clinica della formazione (FrancoAngeli, 2005) e, a sua cura, Educare e ricercare. Oltre la fine della pedagogia nella cultura contemporanea (FrancoAngeli, 2015).

Talent Garden è il più grande network europeo di spazi di coworking, dove i talenti del digitale possono realizzare i propri progetti connessi in una rete europea. Talent Garden opera su 3 pilastri: gli spazi di coworking, la formazione sui temi del digitale e l'organizzazione di eventi per connettere imprese e persone.

**