37,28 €

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Montesilvano

corso umbero I 273

65015 Montesilvano

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Rimborsi fino a 7 giorni prima dell'evento

Amici che parteciperanno
Descrizione evento

Descrizione

ARTEKALEIDOS-LAB

Corso Umberto I, 273 ( angolo via Marche 1) Montesilvano (PE)

La sezione KIDS dell’associazione Artekaleidos propone:

CORSO DI TEATRO PER BAMBINI : TEATRIAMO

CON SPETTACOLO FINALE


ISCRIZIONI APERTE

ETA’: 6 ANNI IN SU, DIVISI PER FASCE DI ETA’


I ORARIO:Tutti i Martedi orari: !6,45 - 18,00 18,15 -19,30

INIZIO CORSI: 10 ottobre



LEZIONE GRATUITA CON PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA

Se desideri far fare questa esperienza al tuo bambino puoi chiamarmi telefonicamente per verificare la disponibilità di posto.


INFO E PRENOTAZIONI: 3498132719 3387518834

info@artekaleidos.it






TEATRO PER BAMBINI..”TEATRIAMO”:QUANDO LA CRESCITA E’EMOZIONE


Il teatro è un veicolo espressivo potente. Una forma d’arte che permette di conoscere e sperimentare i confini tra realtà e fantasia, tra verità e finzione. Ed è proprio questo incontro che aiuta ad accettare il mondo nel quale si vive per quello che è, in modo più consapevole.
Avvicinare i bambini al teatro e alla disciplina della recitazione vuol dire consegnare loro uno strumento bellissimo attraverso il quale evolvere, come individuo e come membro di una comunità, utilizzando il gioco e la fantasia. Si sa il bambino impara principalmente imitando gli adulti. Gesti,parole,atteggiamenti,vengono assorbiti fino a diventare parte del suo essere; dal linguaggio,alle azioni quotidiane,alle regole di comportamento, alle qualità morali, tutto avviene prima osservando e poi imitando, esattamente come fa un attore. “Recitare”,infatti, letteralmente vuol dire “citare due volte” ovvero “ripetere”, che è quello che i bambini fanno già in maniera del tutto naturale e spontanea.

E poi c’è l’importanza del gioco. Non quello dei giocattoli iper-tecnologici o didattici oggi divenuti cosi’ popolari, ma quello esperito con oggetti semplici, essenziali e poco definiti perché la fantasia del bambino possa farli vivere come desidera. Il gioco è quindi l’attività piu’ seria che un bambino possa fare.

E’ proprio la dimensione fortemente ludica della recitazione che la rende un’attività particolarmente indicata per i bambini. Insomma, non è un caso se il teatro è da sempre considerato da pedagogisti e psicologi terreno fertile per una stimolazione a tutto tondo dei bambini (ma non solo) in quanto rappresenta ciò che di piu’ vicino esiste al modus di apprendimento dei piu’ piccoli. Stimolare un bambino vuol dire immergerlo totalmente in un mondo ricco di fantasia, immagini, gioco, colori, musica, movimento, insomma in un mondo che susciti curiosità e meraviglia e che possa nutrire l’anima.

Attreverso il “gioco-del-teatro” e l’arte del “re-citare”, i giovani allievi possono sperimentarsi con tutti i sensi,muoversi con tutto il corpo, esprimersi con tutta la gamma delle emozioni, riproducendo le piu’ disperate situazioni, sia reali che fantastiche.

Il teatro è un universo un po' magico. infatti recitare ha ripercussioni estremamente positive sulla crescita del bambino. I benefici del teatro per lo sviluppo psico-fisico dei bambini sono molteplici:

Gestire le emozioni - Recitare, muoversi su un palcoscenico, interagire con i coetanei e con il pubblico. Tutto ciò aiuta i bambini a gestire diversi tipi di emozioni, speculari alle sensazioni che possono sopraggiungere anche in ogni altro momento della vita. Dall'agitazione alla paura, passando per l'attesa, l'impazienza e la soddisfazione. Insomma, recitando si recita inconsapevolmente la vita stessa imparandone le dinamiche e la gestione delle sensazioni, in modo sano.

Socializzazione - Il teatro è un luogo di condivisione. Si apprendono movimenti e battute, ci si scambia impressioni, esiste un dialogo da far "vivere". I bambini, recitando, apprendono le dinamiche relazionali, socializzano e imparano a condividere sia a livello pratico, sia da un punto di vista prettamente emotivo. Anche per questa ragione, fare teatro può servire a superare timidezza e alcuni problemi legati al linguaggio.

Si impara anche il senso di responsabilità nei confronti di sé stesso e dei compagni e quindi ad impegnarsi nello studio della parte e concentrarsi durante le prove e lo spettacolo.


Scoprire il proprio corpo - Non solo parola, il teatro è anche (e soprattutto) espressione corporea. E questo tipo di dimensione è assolutamente fondamentale per crescere bene. Attraverso il proprio corpo, e l'esercizio delle sue potenzialità, si possono esprimere emozioni e stati d'animo, "buttare fuori" pesi e preoccupazioni non verbalizzate e silenti.. Proprio come l'arte e il disegno, l'espressione corporea dona al bambino un canale in più per liberarsi da ansie e paure.


Migliora il senso estetico - Nei laboratori teatrali spesso ai piccoli viene chiesto di occuparsi anche del lato artistico dello spettacolo. Viene chiesto loro di proporre idee o di contribuire a realizzare la scenografia, il trucco e il costume di scena del proprio personaggio. Occuparsi anche di questa parte della messinscena, oltre a aumentare il loro coinvolgimento, sviluppa enormemente il senso estetico e creativo presente in ogni bambino.

Infine,cosa piu’ importante tra tutte, Il teatro rende indipendenti perché sviluppa il sé, aiutando il bambino a percepirsi come meravigliosamente Unico.


METODOLOGIA

La metodologia proposta comprende movimenti esplorativi e di improvvisazione per poter giungere all’azione teatrale che sarà gesto autonomo, creativo, consapevole e intimo del bambino . Creare e progettare uno spazio “ magico “, separato dallo spazio reale in cui la regola fondamentale è vivere il proprio corpo e i propri sensi come strumento di espressione e interazione con gli altri . Uno spazio intimo, riservato, per esplorare le infinite opportunità del sé senza pregiudizi, paure e condizionamenti, dove l’altro è presupposto irrinunciabile al proprio divenire .

OBIETTIVI

• Rendere l’ascolto partecipato e coinvolgente

• Sviluppare l’immaginazione e la spontaneità

• Stimolare la creatività • Valorizzare l’espressività mimica

• Affinare le capacità di socializzazione

• Stimolare la coordinazione motoria


INSEGNANTE: ALESSANDRA BRESCIA


Dopo aver conseguito il diploma presso il “Liceo Artistico Misticoni” di Pescara prosegue gli studi frequentando la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università G. D’Annunzio di Chieti.

Successivamente si forma ed opera nel campo teatrale dell’infanzia fin dal 2003. Arricchisce le sue capacità entrando a far parte della Compagnia Teatrale “Le Pleiadi” recitando in diversi spettacoli. Contemporaneamente segue annualmente i corsi di formazione come operatrice teatrale dal 2002 al 2008 tramite l’Associazione “Clownotto “ di Roma e dal 2009 al 2013 presso l’Associazione “La Gattaturchina” di Roma. Dal 2014 al 2016 collabora con l’Associazione “TopoTop” di Montesilvano.

Negli anni che vanno dal 2014 al 2017 tiene corsi di teatro per bambini con l’Associazione “TopoTop”.

Dal 2003 lavora costantemente come operatrice didattica nelle scuole dell’infanzia e primarie di Pescara e provincia con i laboratori di teatro proposti dalle diverse Associazioni Culturali.

Grazie ai laboratori teatrali che vengono proposti nelle scuole, riesce ad emozionare i genitori e coinvolgere i bambini durante tutta la durata del corso attraverso il gioco e la scoperta dello spazio scenico

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Montesilvano

corso umbero I 273

65015 Montesilvano

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Rimborsi fino a 7 giorni prima dell'evento

Salva questo evento

Evento salvato