Fine vendite

Corso di etica socio-politico-economica

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Prof. Romeo Ciminello (Promozione Etica -4metx srl)

Via Amedeo Crivellucci, 44 B/16

00179 Roma

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

PROGRAMMA DI ETICA SOCIO-POLITICO-ECONOMICA
Direttore Scientifico: Prof. Romeo Ciminello UCC - Kinshasa
Il Comitato di Promozione Etica, la Società 4metx in collaborazione con i professori della Pontificia Università Gregoriana e della Pontificia Università Antonianum, terrà, presso la sede operativa della 4metx srl, in Via Amedeo Crivellucci, 44 sc. B int.16, uno specifico corso, in 18 incontri, (36 ore), aperto a tutti coloro che desiderino seguire un itinerario formativo di “Etica socio-politico-economica”.
Così:
- Impariamo a costruire e decifrare gli scenari esistenti e prospettici;
- Incrementiamo le capacità di dialogo con le diverse espressioni sociali, politiche, economiche e culturali, nazionali e internazionali, presenti nei nostri ambienti.
Dopo un’introduzione ai concetti concernenti l’economia tradizionale e l’etica economica, si presentano gli scenari di riferimento relativi al sistema economico-finanziario in cui situare, con cognizione di causa, le fenomenologie più complesse e ricorrenti che la realtà quotidiana, attraverso i mass-media, ci propone.
Il percorso formativo si basa sull’analisi di concreti fatti economici contemporanei, da cui si ricostruiscono in maniera comprensibile, anche per i non addetti ai lavori, quei principi fondamentali dell’etica socio-economica, nonché politica non sempre da tutti avvertiti, che sottendono le particolarità tecnico-operative dei fatti considerati.
Nella nostra cultura infatti, la visione economica dell’uomo è rivolta verso la sola crescita economica, a prescindere dalle sue conseguenze.
Ci impongono di crescere economicamente per raggiungere traguardi che, dietro l’aumento del PIL, celano a volte situazioni di conflitto e distruzione, la cui sofferenza e disagio vengono, anche cinicamente, giustificati con lo sviluppo che ne consegue a livello economico:
- La politica è divenuta ostaggio della finanza;
- La politica economica un ambito “creativo” appannaggio di gruppi partitici o massonici avulsi dal bene comune;
- La politica ha abdicato in favore della finanza;
- Non c’è più posto per le decisioni umane: tutto è funzione economica o meglio da considerare in termini finanziari e speculativi.
- La crisi iniziata nel 2008 ne è un esempio tangibile.
Vi diamo perciò l’opportunità di fermarvi a riflettere e provvedere alla corretta formazione della vostra coscienza con appropriato senso critico, osservando la realtà contingente grazie ad esperti docenti che vi aiuteranno creare una coscienza personale che sappia discernere in maniera obiettiva i limiti della libertà e della responsabilità individuale nonché collettiva, attinenti alle decisioni comportamentali di ordine socio-politico-economico.
Il corso di lezioni infatti si avvale del contributo di persone (professori universitari, esperti, teologi, imprenditori ecc.…) chiamate ad intervenire, in modo da creare non solo un campus di
2
approfondimento scientifico, ma anche un interessante e singolare forum di discussione sui principi promossi dall’Insegnamento Sociale della Chiesa Cattolica in favore di ciascun uomo e di tutti gli uomini.
L’Enciclica Caritas in Veritate prima e l’esortazione apostolica “Evangelii Gaudium” ne hanno tratteggiato il perimetro e definito gli ambiti in maniera chiara per dare una linea guida a tutti coloro che vogliono porre il bene comune e la dignità dell’uomo al centro della propria strategia comportamentale.
Si analizzeranno casi concreti tra cui: il debito internazionale, le politiche economiche, la globalizzazione finanziaria e le problematiche del lavoro; i fenomeni speculativi, strumenti e obiettivi della finanza etica ed altri comuni del nostro tempo.
La frequenza al corso di etica socio-politico-economica è:
- Libera e aperta a tutti, al termine del corso verrà rilasciato l’attestato di frequenza;
- Gratuita ed obbligatoria per gli appartenenti al Comitato di promozione etica onlus che ancora non lo hanno frequentato, perché gli iscritti sono chiamati ad approfondire la materia ed a conseguire il relativo titolo di riconoscimento (attestato di frequenza o diploma).
A contribuzione:
- Contributo di iscrizione e spese per materiale didattico di 100 Euro per coloro che desiderando conseguire il diploma di frequenza e profitto, richiesto dalla istituenda professione del certificatore etico, si impegneranno a sostenere l’esame finale.
L’iscrizione è possibile fino al 16 gennaio 2018 data di inizio corso. (Per informazioni è possibile contattare la segreteria del “Comitato di Promozione Etica Onlus”: via e-mail segreteria@certificazionetica.org; info@certificazionetica.org; oppure Segreteria tel./fax 067804993 cell. 3341281175; Presidente cell. 3358121273.
Il corso si terrà nella Sede operativa della 4metx Via A. Crivellucci, 44 sc.B int. 16
5° piano - Fermata metro A Colli Albani (Direzione Anagnina). In caso di adesioni superiori a 20 il corso si terrà presso altra sede che verrà comunicata entro la data di inizio.
Il corso inizierà da martedì 16 gennaio 2018 e proseguirà con frequenza settimanale ogni martedì fino al 29 maggio 2018 (2 ore: 18,30-20,15). Il Corso prevede anche l’esame finale con rilascio di un diploma del valore di 5 CFU (certificazione rilasciata dal Direttore Scientifico).
Nella graduatoria di ammissione al corso pur se è adottato il criterio cronologico di iscrizione, la precedenza verrà comunque data a coloro che si iscrivono per conseguire il diploma di frequenza e profitto con sostenimento dell’esame finale.
Calendario:
PROGRAMMA DI ETICA SOCIO- POLITICO-ECONOMICA A.A. 2017-2018
16 Gennaio 2018
Incontro introduttivo: La famiglia cellula vitale della società (Prof. Josip Jelenic 18,30-19,45 - Romeo Ciminello 19,45-20,15) Incontro introduttivo: Contratto Formativo
23 gennaio 2018
Prima lezione: Sistema Economico e Sistema finanziario: fondamenti etici e ruolo della politica
(Prof. Romeo Ciminello 18, 30-20, 15)
1. Sistema Economico e Sistema finanziario: fondamenti etici e ruolo della politica
1.1 Il Sistema economico, suo funzionamento e implicazioni politiche; 1.2 il sistema monetario e sue regole di riferimento;
1.3 mercati reali e mercati finanziari; 1.4 sistemi di mercato: libera concorrenza, oligopolio, monopolio; 1.5 le cause della crisi del 2008;
3
30 gennaio 2018
Seconda lezione: Economia, Finanza Internazionale, Globalizzazione e Lavoro
(Dr. Marco Forte 18,30-19,15 – Dr. Alessandro Baccelli 19,20-20,15)
2. Economia, Banche e Finanza Internazionale, Globalizzazione e Lavoro
2.1 L’economia internazionale; 2.2. Banche, finanza internazionale e crisi attuale (shadow-banking and flash-dealing); 2.3 la globalizzazione; 2.4 la new economy; 2.5 Unione Europea; 2.6 Le istituzioni europee; 2.7 I Problemi dell’Euro; 2.8 Il Problema del lavoro; 2.9 Economia sociale di mercato: nuovo modello di sviluppo; 2.10 Emigrazione e immigrazione, concetti, problematiche e flussi nel mondo.
6 febbraio 2018
Terza lezione: Evoluzione del debito dei Paesi in Via di Sviluppo
(Prof. A. Claude Libakata 18,30-19,15 e Dr.ssa Vanessa De Martino 19,30-20,15)
3. Evoluzione del debito dei Paesi in Via di Sviluppo
3.1 Il problema del debito estero e sua evoluzione; 3.2 auto-alimentazione del debito; 3.3 Teorie dello sviluppo, posizioni politiche e politiche di aggiustamento; 3.4 impiego dei finanziamenti; 3.5 cooperazione allo sviluppo: ruolo della politica; 3.6 significato del condono del debito ai pvs; 3.7 Economia dello sviluppo e crescita economica; 3.8 Indici di sviluppo umano; 3.9 Distribuzione della ricchezza e concetti di povertà; 3.10 Sicurezza alimentare; 3.11 BRICS, CIVET ed altre aggregazioni emergenti;
13 febbraio 2018
Quarta lezione: Istituzioni Internazionali e Sovranazionali
(Prof. Massimo Barra 18,30-20,15)
4.Istituzioni Internazionali e Sovranazionali
4.1 O.N.U.; 4.2 F.M.I.; 4.3 W.B.; 4.4 W.T.O.; 5.5 I.L.O.; 4.6 I.C.R.C.; 4.7 FAO; 5.8 I.O.M.; 4.9 C.E.E.; 4.10 U.E.
20 febbraio 2018
Quinta lezione Economia e finanza etica
(Prof. Stefano Magazzini OFM 18,30-19,15 e Prof. Nicola Riccardi OFM 19,30-20,15)
5. Economia e finanza etica
5.1 DSC e Mercato; 5.2 Etica dell’economia; 5.3 Etica degli affari; 5.4 Finanza etica; 5.5 Concetti di investimento etico; 5.6. Consumo critico; 5.7 Banca etica; 5.8 Commercio Equo e solidale;
27 febbraio 2018
Sesta Lezione Impresa, Struttura Finanziaria e Creazione di valore
(Dr. Raffaele Pontesilli 18,30- 19,15 e Ing. Gabriele De Francesco 19,30-20,15)
6. Impresa, Struttura Finanziaria e Creazione di valore
6.1 Bilancio, struttura finanziaria dell’impresa e margini finanziari; 6.2 creazione di valore o V.A.; 6.3 sistemi di valutazione di impresa; 6.4 sistemi di valutazione degli investimenti: concetti di project financing; 6.5 La qualità: i principi delle norme di qualità (ISO 9001:2015)
6 marzo 2018
Settima lezione: Business ethics e Dottrina Sociale: differenze di prospettiva
(Dr. Cesare Righi 18, 30-20, 15)
7. Business ethics e Dottrina Sociale: differenze di prospettiva
7.1 Business ethics; 7.2 Codici aziendali di comportamento; 7.3 Governance dell’impresa; 7.4 Concetti di responsabilità Sociale e di Responsabilità Politica dell’impresa; 7.5 Comunicazioni sociali e Marketing etico; 7.6 Le virtù cardinali e l’imprenditore; 7.7 Partecipazione organica
13 marzo 2018
Ottava lezione: Responsabilità sociale (CSR) e bilancio etico e certificazione etica
(Dr. Alessandro Verde/Dr. Massimo Leone 18,30-19,15 e Dr. Ing. Giuseppe Repole 19,30-20,15)
8. Responsabilità sociale (CSR) e bilancio etico e certificazione etica
8.1 Rilegittimazione sociale dell’impresa; 8.2 Bilancio sociale e certificazione etica; 8.3 Etica delle scritture contabili; 8.4 Etica dei processi informatici; 8.5 Minacce e opportunità per l’impresa etica; 8.6 Etica ambientale; 8.7 Etica dell’impresa del terzo settore.
20 marzo 2018
Nona lezione: Etica Pubblica, Stato sociale e educazione alla socialità
(Prof. Romeo Ciminello 18,30-19,15 - 19,30-20,15)
9. Etica Pubblica, Stato sociale e educazione alla socialità
9.1 I principi della Dottrina Sociale della Chiesa in campo politico economico e sociale; 9.2 La giustizia sociale: principi;
9.3 Educazione alla socialità; 9.4 Educazione alla legalità e principio Etico; 9.5 Etica nella vita politica; 9.6 Etica nella pubblica amministrazione; 9.7 Etica nell’iter formativo delle leggi; 9.8 Le lobby e controllo etico dei gruppi di pressione; 9.9 Pregiudizi e razzismo; 9.10 Capillarità sociale.
4
27 marzo 2018
Decima lezione: Valutazione etica del negoziato ed etica della conciliazione e della mediazione
(Prof. Giovanni Polizzi 18,30-19,15 – Dr.ssa Flaminia Caruso e Prof. Romeo Ciminello 19,30-20,15)
10.Valutazione etica del negoziato ed etica della conciliazione e della mediazione
10.1 Teoria e tecnica del negoziato; 10.2 Principi etici innovativi del negoziato; 10.3 Conciliazione e mediazione; 10.4 Principi etici per la prevenzione dei conflitti; 10.5 Organismi di Conciliazione e di risoluzione stragiudiziale delle controversie ADR;
3 aprile 2018
Undicesima lezione Valutazione etica comunicazionale, Etica dell’ecclesiologia ed Ecumenismo religioso
(Prof. Romeo Ciminello 18,30-19,15 e Prof.ssa Suor Maria Giampiccolo 19,30-20,15)
11. Etica dell’ecclesiologia ed ecumenismo religioso
11.1 Novità del Concilio Vaticano II; 11.2 Dichiarazione Nostra Aetate; 11.3 Criteri di ecclesialità: gruppi, movimenti e associazioni; 11.4 L’ecclesiologia e suoi contenuti etici; 11.5 L’importanza della sinodalità nell’etica ecclesiologica; 11.6 Etica religiosa ed ecumenismo; 11.7 Tolleranza, razzismo pregiudizi.
10 aprile 2018
Dodicesima lezione Intrecci delinquenziali in economia negli affari e nella finanza: speculazione e riciclaggio
(Dr. Marco Recchi e Ufficiali della G.F. 18,30-20,15)
12. Intrecci delinquenziali in economia negli affari e nella finanza: speculazione e riciclaggio
12.1 La speculazione; 15.2 lo sfruttamento economico; 12.3 l’Usura; 12.4 Il riciclaggio del denaro sporco; 12.5 I Paradisi finanziari; 12.6 Il degrado ecologico; 12.7 Il fenomeno mafioso; 12.8 Casi di studio: Barings; Nike, Shell, Mc Donald’s Nestlé, Enron, Cirio, Parmalat, Lehman brothers, Monte dei paschi di Siena, Amnistie e condoni; diversi casi di lavoro minorile, e sfruttamento; Isola di Nauru,
17 aprile 2018
Tredicesima Sedicesima Lezione: L’esperienza di Libera, fenomeno e normativa dei beni confiscati alle Mafie
(Dr. Ferdinando Secchi18,30-20,15)
13. L’esperienza di Libera, fenomeno e normativa dei beni confiscati alle Mafie
13.1 Lineamenti statutari e storici di Libera; 13.2 Attività ed organizzazione dei Presidi territoriali antimafia; 13.3 Cultura della memoria delle vittime di mafia; 13.4 normativa sulla confisca dei beni; 13.5 Esperienze di Libera sui beni confiscati; (casi di studio Terreni di Corleone; Borgo sabotino)
24 aprile 2018
Quattordicesima Lezione: Figure di spicco della realtà socio-politico-economica
(Prof. Romeo Ciminello 18,30-19,15 e Prof. Oreste Bazzichi 19,30-20,15)
14. Figure di spicco della realtà socio-politico-economica
14.1 Pier Giorgio Frassati; Luigi Di Liegro, Giorgio Ambrosoli, Lorenzo Milani; 14.2 Jacques Maritain, Luigi Sturzo, Alcide De Gasperi, Konrad Adenauer, Giorgio La Pira; Aldo Moro; 14.3 Giuseppe Toniolo, Adriano Olivetti, Angelo Costa, Nino Andreatta, Giuseppe Di Vittorio.
8 maggio 2018
Quindicesima Lezione Etica in internet e nelle comunicazioni sociali, le Fake news
(Dr. Costantino Coros18,30-19,15 e Dr.ssa Silvia Chiaramonte 19,30-20,15)
15.Valutazione etica comunicazionale e dei siti internet e nelle comunicazioni sociali
15.1 Il bene d’ordine Internet; L’etica nella comunicazione in rete; 15.2 Problematiche e questioni etiche del digital-divide; 15.3 Metodo di valutazione dei siti internet; 15.3 Principi etici di riferimento nella comunicazione e nel processo di comunicazione; 15.4 Il Decreto “Inter Mirifica” sugli strumenti di comunicazione sociale; 15.5 Comunicazioni sociali che violano il bene della persona; 15.6 Le responsabilità nella comunicazione giornalistica/ radiofonica/televisiva; 15.7 Etica nella pubblicità: benefici, danni e principi etici; 15.8 Le Fake news ed il loro impatto sui social network
15 maggio 2018
Sedicesima Lezione Finanza Comportamentale, Social lending, Crowfunding, Micro credito, Microfinanza ed Impact Finance (Prof. Salvatore Cataldo 18,30-19,15 e prof. Mauro Liguori e Dr. Riccardo Petrocca 19,30-20,15)
16. La finanza Comportamentale e le nuove frontiere del credito e della finanza
16.1 Finanza comportamentale: concetti e prassi; 16.2 Social lending e Crowfunding; 16.3 Micro-credito e Micro-finanza;
16.4 Impact Finance; 16.5 Uso etico dei derivati.
22 maggio 2018
Diciassettesima Lezione La nuova visione economica di B.J. Lonergan e Il Manifesto dello Sviluppo integrale dell’Uomo
5
(Prof. Romeo Ciminello 18,30-19,15 e Dr. Aimé Claude Libakata 19,30-20,15)
17. La nuova visione economica di B.J. Lonergan e il Manifesto di economia dello sviluppo integrale dell’uomo
17.1 Metodo di Lonergan; 17.2 Nuova visione del valore economico; 17.3 Proposta innovativa di Lonergan; 17.4 Scuola di pensiero di economia dello sviluppo integrale dell’uomo di Kinshasa: struttura ed obiettivi; 17.5 Nuovi indici di sviluppo integrale secondo la DSC. 31 maggio 2016
Diciottesima
29 maggio 2018
Diciottesima Lezione Associazioni dei Consumatori ed associazioni di categoria: diritti e doveri (Prof. Romeo Ciminello 18,30-19,15 e Dr. Mauro Bussoni 19,30-20,15)
18. Associazioni dei Consumatori ed associazioni di categoria: diritti e doveri
18.1 Il codice dei consumatori e l’esperienza delle Associazioni; 18.2 Principali diritti dei consumatori; 18.3 Importanza delle Associazioni di categoria; 18.4 codici etici delle associazioni di categoria; 18.5 importanza degli organismi associativi delle imprese e dei consumatori nell’ambito della certificazione etica.
4 dicembre 2018
Esame finale (Commissione)
Professori: (Prof. J.Jelenic, C. Righi, S. Magazzini, N. Riccardi, R. Ciminello M. Liguori) Membri esterni: Presidente Diocesano AC; Segretario MLAC
Il corso, in 18 incontri, (36 ore), è aperto a tutti coloro che desiderino seguire un itinerario formativo di “Etica socio-politico-economica” per imparare a costruire e decifrare gli scenari esistenti e prospettici per incrementare il dialogo con le diverse espressioni sociali, politiche, economiche e culturali, nazionali e internazionali, presenti nei propri ambienti di riferimento.
Nella nostra cultura, la visione economica dell’uomo moderno è ancora fondata sulla convinzione che sviluppo e progresso possano realizzarsi solo per mezzo del capitalismo e dell’accumulazione e pertanto lo sforzo di tutti i Paesi, siano essi sviluppati, emergenti o in via di sviluppo, è rivolto verso la sola crescita economica, a prescindere dalle sue conseguenze.
Quindi, anche se crescere economicamente non significa automaticamente “migliorare” la propria qualità di vita, si impone comunque e sempre come priorità di continuare a produrre e lavorare per raggiungere traguardi che, dietro l’aumento del PIL, celano a volte situazioni di conflitto e distruzione, la cui sofferenza e disagio vengono, anche cinicamente, giustificati con lo sviluppo che ne consegue a livello economico.
Ciò perché la politica è divenuta ostaggio della finanza e la politica economica un ambito “creativo” appannaggio di gruppi partitici avulsi dal bene comune.
Poiché la politica ha abdicato in favore della finanza, sembra non esserci più posto per le decisioni umane: tutto è funzione economica o meglio da considerare in termini finanziari e speculativi. La crisi iniziata nel 2008 e non ancora terminata, ne è un esempio tangibile.
Per ovviare a tale sconcertante visione viene data l’opportunità di fermarsi a riflettere e provvedere alla corretta formazione della propria coscienza e del proprio
6
senso critico con uno studio della realtà contingente sostenuto da esperti docenti. Il corso di lezioni infatti si avvale del contributo di persone (professori universitari, esperti, teologi, imprenditori ecc…) chiamate ad intervenire, in modo da creare non solo un campus di approfondimento scientifico, ma anche un interessante e singolare forum di discussione sui principi promossi dall’Insegnamento Sociale della Chiesa Cattolica.
Il programma si propone di creare una coscienza personale che sappia discernere in maniera obiettiva i limiti della libertà e della responsabilità individuale nonché collettiva, attinenti alle decisioni comportamentali di ordine sociopolitico-economico. Le Encicliche soprattutto la Populorum Progressio, la Sollicitudo Rei Socialis, la Centesimus Annus, la Caritas in Veritate, nonché la Evangelii gaudium e la Laudato Sì, ne hanno tratteggiato il perimetro e definito gli ambiti in maniera chiara per dare una linea guida a tutti coloro che vogliono porre il bene comune e la dignità dell’uomo al centro della propria strategia comportamentale.
Il richiamo del Magistero ad un punto di riferimento costante rappresentato dai principi enunciati nella Dottrina Sociale della Chiesa: la ricerca continua della dignità dell’uomo e della sua promozione integrale rivolti alla creazione del Bene comune, diviene sempre più incessante e decisivo..
Pertanto, dopo un’introduzione ai concetti concernenti l’economia tradizionale e l’etica economica, si presentano gli scenari di riferimento relativi al sistema economico-finanziario in cui situare, con cognizione di causa, le fenomenologie più complesse e ricorrenti che la realtà quotidiana, attraverso i mass-media, ci propone.
Il percorso formativo si basa sull’analisi di concreti fatti economici contemporanei, da cui si ricostruiscono in maniera comprensibile, anche per i non addetti ai lavori, quei principi fondamentali dell’etica socio-economica, nonché politica non sempre da tutti avvertiti, che sottendono le particolarità tecnico-operative dei fatti considerati.
Tra i casi analizzati: il debito internazionale, le politiche economiche, la globalizzazione finanziaria e le problematiche del lavoro; i fenomeni speculativi, strumenti e obiettivi della finanza etica.
7
SCHEDA DI ISCRIZIONE AL CORSO DI ETICA SOCIO-POLITICO-ECONOMICA
16 Gennaio – 29 Maggio 2018 - ogni martedì dalle 18,30 alle 20,15
Si prega di confermare telefonicamente la propria partecipazione a:
Segretaria Comitato di Promozione etica Tel./ Fax 06/7804993 cell. 3341281175 – 3664228704 ore 9,30-13,00 e 15,00-17,30
Prof. Romeo Ciminello cell. 3358121273
SEDE: VIA AMEDEO CRIVELLUCCI, 44 SC. B/16 5° PIANO
LEZIONI DI ETICA SOCIO-POLITICO-ECONOMICA
COGNOME: ……………………………………………………………………………………
NOME: ……………………………………………………………………………………………
Data di nascita:…………………………………..
Luogo di nascita:………………………………………..
Indirizzo:………………………………………………………………………………………….
Telefono:…………………………………………………………………………………………..
E-mail:…………………………………………………………………………………………….
Titolo di studio:……………………………………………………………………………………
Professione:………………………………………………………………………………………..
Interesse:
Etica □
Lavoro □
Finanza □
Impresa □
Quota Iscrizione:
ESTERNO: SOLA FREQUENZA - GRATUITA
ESTERNO: (iscrizione+frequenza+esame finale) Euro 100,00
ISCRITTI AL COMITATO - GRATUITO E OBBLIGATORIO -
SOCI DI BANCA ETICA Euro 50,00 + 10 Euro (se si sostiene l'esame finale)
Da compilare e consegnare alla Segreteria del Comitato fino al 16/01/2018
COORDINATE PER IL BONIFICO: Comitato di Promozione Etica Onlus
Banca Etica - Via Parigi, 17 - 00187 ROMA
IBAN: IT56B0501803200000011105186

FAQ

Ci sono requisiti di ID o di età minima per accedere all'evento?

Almeno Diploma di scuola superiore o Laurea triennale

Qali sono le opzioni di trasporto/parcheggio per l'evento?

Metro A Fermata Colli Albani; Autobus 87; Possibilità di parcheggio, incustodito oppure a pagamento in Garage adiacente;


Cosa posso portare all'evento?

Materiale mass-mediatico relativo alle lezioni per discussione

Come posso contattare l'organizzatore per eventuali domande?

Segretaria Comitato di Promozione etica Tel./ Fax 06/7804993 cell. 3341281175 – 3664228704 ore 9,30-13,00 e 15,00-17,30

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Prof. Romeo Ciminello (Promozione Etica -4metx srl)

Via Amedeo Crivellucci, 44 B/16

00179 Roma

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato