"Confini sensibili" Guendalina Salimei di TStudio

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

COEM-FIORANESE Temporary WorkSpace

Via Cameazzo 25

41042 Fiorano Modenese

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

L'arch. Guendalina Salimei di TStudio, Roma, ha gentilmente accettato l'invito di Ceramiche COEM e sarà con noi al Temporary Workspace, dove ci racconterà la sua personale esperienza di progettista, specializzata nella riqualificazione delle aree urbane (famoso fra tutti il progetto di riqualificazione del quarto piano del Corviale in Roma). Salimei è anche Ricercatrice e Docente presso il dipartimento di Architettura e Progettazione dell'UNISapienza in Roma, Composizione architettonica e urbana.

Nel nostro workshop l'arch. Salimei tratterà il tema dei "Confini sensibili" nelle sue diverse declinazioni, concentrandosi sui temi del recupero e della riqualificazione con un approccio multidisciplinare. L’obiettivo è fornire un contributo teorico e progettuale al tema del vivere e dell’abitare i luoghi in maniera sostenibile, considerandoli come sistemi complessi di relazioni e funzioni. Il tema verrà trattato attraverso le modalità d’intervento nell’ambiente, costruito e naturale, e coniugato attraverso due declinazioni. La prima è linee d’acqua, ed esplora il confine tra ecosistemi diversi, naturali e artificiali. Queste aree, spesso marginali, sono elementi di filtro ma anche di connessione e sconnessione, luoghi di dialogo e di permeabilità. La seconda riguarda il progetto della trasformazione dell’esistente e l’individuazione delle figure sostenibili che indagano la possibilità di trasformare la richiesta di efficienza energetica in un compito discliplinare della cultura architettonica.

Per concludere, scopriremo in questa sede perchè la figura di Guendalina Salimei sia stata d'ispirazione a un film. La sua storia, in parte romanzata, è stata infatti ripresa nel film Scusate se esisto! con Paola Cortellesi e Raul Bova per la regia di Riccardo Milani. Nel film la protagonista è architetta e autrice di un progetto di recupero di Corviale, che è quello pensato da Salimei.

L'evento è GRATUITO, con iscrizione obbligatoria, e con il patrocinio dell'Ordine degli Architetti di Modena, che concede ai partecipanti Architetti: n. 4 CFP, e dell'Ordine degli Architetti di Reggio Emilia.

Data e ora

Località

COEM-FIORANESE Temporary WorkSpace

Via Cameazzo 25

41042 Fiorano Modenese

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato