Conferenza di Umberto Galimberti

Azioni e Pannello dettagli

Tutto esaurito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Teatro Doglio

32 Via Logudoro

09127 Cagliari

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.

La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Descrizione evento
In dialogo con Platone su le cose dell’amore

Informazioni sull'evento

“Se io ti do il mio amore, che cosa ti sto dando di preciso? Il mio desiderio, la mia passione, la mia immaginazione, la mia idealizzazione, l’angoscia della mia solitudine, la mia voglia di emancipazione? Chi è l’Io che sta facendo questa offerta? E chi, per inciso, sei tu?” si domanda lo psicoanalista americano Stephen Mitchell in L’amore può durare? Il destino dell’amore romantico (Raffaello Cortina). La domanda non è retorica. Segna piuttosto un ribaltamento radicale circa il modo di considerare l’amore, quasi sempre pensato come qualcosa in possesso dell’Io, qualcosa di cui l’Io può disporre. Per questo nessuno crede fino in fondo all’altro quando dice: “Io ti amo”. Amore non è una faccenda dell’Io.

Concedersi ad Amore, allora, non è concedersi l’uno all’altro, ma concedersi a quel paesaggio insolito e atipico che dispone l’uno e l’altro, al di là dei propri gesti e delle proprie intenzioni, al contatto con la propria follia, grazie alla cui immersione, l’Io riemerge diverso da come era entrato. Per questo ogni storia d’amore, comunque finisca, bene o male, trasforma il nostro Io, che non è più quello che conoscevamo prima di quella storia. Il contatto con la propria follia l’ha modificato.

Per questo, leggendo Platone, capiamo che amore non è una cosa tranquilla, non è delicatezza, confidenza, conforto. Amore non è comprensione, condivisione, gentilezza, rispetto, passione che tocca l’anima o che contamina i corpi. Amore non è silenzio, domanda, risposta, suggello di fede eterna, lacerazione di intenzioni un tempo congiunte, tradimento di promesse mancate, naufragio di sogni svegliati. Amore è violazione dell’integrità degli individui, è toccare con mano l’altra parte di noi stessi, dove il nostro Io, come ci ricorda Freud, “non è padrone in casa propria”.


		Immagine Conferenza di Umberto Galimberti
Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Teatro Doglio

32 Via Logudoro

09127 Cagliari

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.

La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Organizzatore LEI Festival

Organizzatore di Conferenza di Umberto Galimberti

Salva questo evento

Evento salvato