Conferenza: "Come praticare la consapevolezza e perchè!" - Relatrice: Letiz...

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Descrizione evento

Descrizione

Tutto ciò che devi sapere su come praticare la consapevolezza

Di ©Annalisa Pintus

Aggiornato il 07 Agosto 2019

Non è un segreto che molte persone oggi siano molto stressate, frustrate e ansiose. Oltre il 30% degli adulti sperimenta un disturbo d'ansia in qualche momento della loro vita e si prevede che tale numero crescerà in futuro. Non sorprende quindi che sempre più persone mostrino un crescente interesse per i modi naturali di ridurre lo stress e l' ansia , come la consapevolezza. Se hai provato intensi sentimenti di depressione, ansia, stress o un generale declino del benessere mentale, considera la possibilità di sperimentare la pratica della consapevolezza .

Che cos'è la consapevolezza?
La consapevolezza è semplicemente l'atto di essere pienamente presenti nel momento e consapevoli di ciò che stiamo facendo e di ciò che ci circonda. In questo modo ci consente di non essere sopraffatti quando le cose non vanno come previsto.

Vivere consapevolmente può sembrare semplice, ma nel mondo di oggi può essere abbastanza difficile raggiungere uno stato di consapevolezza. Incontriamo costantemente opportunità di distrazione e spesso ci allontaniamo dal momento presente senza nemmeno accorgercene. Pensa alla tua vita quotidiana. Probabilmente passi molto tempo a perderti nei tuoi pensieri e ad addormentarti in un sogno ad occhi aperti, o a scorrere il tuo telefono senza pensare, anche quando sei con altre persone. La tecnologia rende molto facile disconnettersi da ciò che ci circonda e dal presente. Questo è uno dei motivi per cui così tante persone sono interessate a praticare la consapevolezza oggi. Con la pletora di distrazioni a nostra disposizione in ogni momento, è più difficile che mai vivere pienamente nel momento presente.

La Consapevolezza e salute mentale
Per coloro che lottano con depressione, ansia o stress eccessivo, concentrarsi sul momento presente e non farsi prendere dai pensieri può avere un impatto positivo sulla vita quotidiana. La consapevolezza insegna che i nostri pensieri non sono reali e che il momento presente è tutto ciò che conta. Se ti concentri davvero sul momento presente e non sul passato o sul futuro, non c'è nulla di cui essere stressati o ansiosi.

Mentre la consapevolezza è una cosa meravigliosa da incorporare nella tua vita, non è una cura per la salute mentale. Se si lotta con una di queste condizioni o un'altra condizione di salute mentale, è comunque una buona idea lavorare con un professionista autorizzato della salute mentale. La terapia, di persona o online , può fare un'enorme differenza nella tua salute mentale. Il tuo terapista può anche aiutarti ad imparare a praticare la consapevolezza.

Come praticare la consapevolezza per i principianti

Concentrarsi e vivere nel momento presente può essere più difficile di quanto sembri. Se hai passato tutta la vita ad ascoltare e a perderti nei tuoi pensieri, imparare a liberare la mente e non rispondere in modo reattivo in situazioni è una grande sfida. Ecco alcune cose che puoi fare per imparare a praticare la consapevolezza:

Presta attenzione alla tua respirazione

Respiriamo costantemente, ma quando è stata l'ultima volta che hai prestato attenzione al tuo respiro? Uno dei principi dello yoga, che aiuta milioni di persone con ansia e vive nel presente, è quello di concentrarsi sul respiro quando la mente inizia a vagare. La stessa strategia può essere utilizzata dal tappetino yoga nella vita di tutti i giorni. Per iniziare a sperimentare con consapevolezza, prenditi semplicemente un momento per concentrarti sul respiro e senti l'aria che fluisce dentro e fuori dal naso e dalla bocca. Questo ti costringerà a pensare solo a ciò che sta accadendo nel presente ed è un ottimo modo per iniziare con la consapevolezza e fare una pausa dal tuo dialogo interno. Inoltre, fare questo esercizio di respirazione anche per pochi istanti può aiutarti a sentirti più calmo.

Perdere le cuffie

È diventata una pratica comune indossare istintivamente le cuffie e ascoltare la musica o l'ultimo podcast mentre camminiamo o facciamo i pendolari. Per vivere in modo più consapevole, prova ad abbandonare le cuffie mentre cammini, almeno una volta al giorno. Indossare le cuffie ti separa automaticamente dai tuoi sensi e dal mondo esterno e ti costringe a ignorare ciò che sta accadendo intorno a te per concentrarti su ciò che stai ascoltando.

Camminando senza cuffie, la tua mente è libera di sintonizzarsi con l'ambiente circostante e il momento presente. Ascolta i suoni della città o concentrati visivamente sugli edifici o sulla scena intorno a te che potresti aver perso in passato. Nota come ci si sente quando i piedi toccano il suolo e la sensazione dei muscoli della gamba che sostengono il movimento. Praticare la consapevolezza mentre si cammina anche una volta al giorno è un ottimo inizio per imparare a concentrarsi sul momento in qualsiasi momento e può trasformare la passeggiata o il pendolarismo in un'esperienza più rilassante.

Trova il tuo flusso

Ognuno ha i propri hobby e attività che amano veramente fare e possono farli sentire contenti, felici e rilassati. La tua attività preferita può essere pittura, lavorazione del legno, cucina, escursioni, nuoto, lettura o qualsiasi altra cosa. Pensa a qualcosa che ti mette sempre di buon umore, che fa passare il tempo. Perdersi nei tuoi hobby e far passare il tempo è noto come lo stato di "flusso".

Pensa a fare il tuo hobby preferito e cosa ti passa per la mente mentre li fai. È probabile che non stai pensando alle tue preoccupazioni o problemi. Quando siamo in movimento facendo qualcosa che amiamo, ci perdiamo nell'attività e le nostre menti non vagano più, almeno per un breve periodo. Questi hobby che ti mettono in uno stato di flusso sono un esempio di consapevolezza in azione; quando fai qualcosa che ami, sei così preso dall'esperienza che la tua mente non sente più il bisogno di chiedersi. Prenditi più tempo ogni settimana per perderti nel tuo flusso e nota come ti fa sentire. Questo è un modo utile per capire cosa la consapevolezza può fare per te quando inizi a praticare la consapevolezza in altre aree della tua vita.

Mischia la tua routine

Molte persone si sentono molto più felici quando sono in vacanza che nella loro vita quotidiana. Naturalmente, uno dei motivi è una pausa dal lavoro o altre responsabilità. Ma è anche perché ci sintonizziamo molto di più con ciò che ci circonda quando ci troviamo in un posto nuovo. Quando vedi le stesse cose giorno dopo giorno, diventa facile ignorarle e perderti nei tuoi pensieri. Ma quando vedi cose nuove, vuoi essere presente e assorbirle, e passi meno tempo a rimuginare sui tuoi pensieri.

Non è necessario andare in vacanza per provare questo. Prova a cambiare la tua routine per introdurre nuovi ambienti nella tua vita e tenerti impegnato con l'ambiente circostante. Puoi prendere un percorso diverso per andare al lavoro, andare in un nuovo parco o provare un bar diverso per il tuo caffè mattutino. Anche apportare semplici modifiche per cambiare la routine quotidiana ti dà l'opportunità di interagire con il tuo ambiente e la pratica di essere presente nel tuo ambiente.

Rallenta i tuoi pasti

È raro che le persone oggi si concentrino completamente su una cosa alla volta, compresi i pasti. Mentre mangiano, la maggior parte delle persone legge anche il giornale, scorre il telefono o guarda la TV. Quando lo fai, ti perdi davvero il pieno assaggio e godendo il tuo cibo e ti allontani dal momento presente. Inoltre, hai meno probabilità di sentirti pieno e soddisfatto dopo aver mangiato perché non ti stavi concentrando sul cibo.

Per praticare la consapevolezza ogni giorno, sfidati ad essere più consapevole mentre mangi. Non fare nient'altro quando ti siedi per un pasto. Basta sedersi con il cibo e mangiare lentamente, assaggiando completamente il cibo e notando come ti riempie. Questa pratica non solo ti insegna a essere pienamente presente ma ti consente di connetterti con i tuoi sensi e il corpo in modi che la maggior parte delle persone perde durante il multitasking durante i pasti. Cerca di tenere a mente questo mantra: "Quando mangi, mangia". Sii pienamente presente e concentrati sull'azione, piuttosto che provare a svolgere più attività. (Mia madre mi faceva masticare 32 volte prima di ingerire il cibo), e quando mi trovavo con persone che mangiavano veloci.......mi toccava il digiuno.

Meditare

La meditazione emerge molto in termini di consapevolezza e cura di sé, e per una buona ragione. La meditazione consapevole può fare miracoli per l'ansia, la concentrazione, il vivere nel presente e imparare ad essere consapevoli.

La meditazione può essere una pratica difficile da iniziare se non l'hai mai fatto prima. Un buon punto di partenza per i principianti è Avere qualcuno che ti guida attraverso questo percorso ti rende più facile concentrarti su ciò che stai facendo e può riportarti indietro quando la tua mente inizia a vagare. Un altro consiglio è quello di concentrarti sul respiro quando senti che la tua mente inizia a vagare. Anche meditare per alcuni minuti può farti sentire completamente rinnovato ed è un'ottima pratica per vivere in modo più consapevole in generale.

Osserva i tuoi pensieri

Lo stress e l'ansia sono in gran parte prodotti della mente. Abbiamo pensieri su tutte le cose che dobbiamo fare o cose che abbiamo fatto di sbagliato in passato o che potrebbero andare storte in futuro. Quando sorgono questi pensieri, ricorda di osservarli semplicemente e non lasciarti avvolgere da essi. Consenti a te stesso di avere i pensieri, ma non permetterti di crederli.

Se ti concentri veramente sul momento presente, scoprirai che i pensieri sullo stress e sull'ansia non sono realtà; sono situazioni che hai creato nella tua testa. Lascia passare questi pensieri e riporta te stesso al presente. Questo può richiedere del tempo per padroneggiare e arriva più facilmente ad alcuni rispetto ad altri. Ma una volta che impari come osservare i tuoi pensieri piuttosto che reagire ad essi, può fare una grande differenza nello stress e nell'ansia.

La consapevolezza ha molti benefici, ma non può curare da sola lo stress, l'ansia e la depressione. Quando inizi a incorporare queste pratiche di consapevolezza nella tua vita, ricorda che è comunque una buona idea lavorare con una guida che ti accompagna nel percorso. Per questo motivo creiamo dei corsi fisici e on line.......per migliorare la tua vita.

Info:
Mail: infocorsisolequantico@gmail.com
Tel. 3738987479 - Annalisa Pintus

Relatrice: Letizia Boccabella
Organizzatrice: Annalisa Pintus

©Annalisa Pintus

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Salva questo evento

Evento salvato