Come rendere sicuro il login per l’utente “cittadino”

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Evento online

Descrizione evento
Quali tecniche di identificazione e autenticazione sono sicure e semplici da usare per un utente non tecnico

Informazioni sull'evento

L’utente “cittadino” è il generico utente non tecnico che per lavoro e/o per motivi personali deve accedere a numerosi sistemi e servizi informatici. I login per accedervi si basano su tecniche di identificazione e autenticazione che sono fondamentali per la sicurezza dell’accesso e per l’identità digitale dell’utente. I numerosi servizi digitali che si devono usare il più delle volte richiedono tecniche e login specifici, con la conseguente proliferazione di innumerevoli identità digitali, difficilmente gestibili e che causano crescenti furti di identità. Nella maggior parte dei casi i login sono basati sul nome dell’utente come identificativo e su password elementari, facilmente individuabili e copiabili. Ma anche l’uso di tecniche più potenti, come i certificati e l’autenticazione a più fattori, sono attaccati e rubati. Ampia è la gamma di tecniche disponibili per l’identificazione e l’autenticazione, dai semplici login con una password all’autenticazione forte e/o a più fattori, dai certificati elettronici all’identificazione biometrica e alla grafometria, dai servizi SPID alle autenticazioni federate e passwordless. Lo stesso uso di SPID, obbligatorio nelle Pubbliche Amministrazioni, è più usato al secondo livello, con OTP, e assai meno con i certificati digitali.

In questo contesto sempre più complesso e in continua evoluzione, come fa l‘utente senza competenze tecniche, il comune cittadino, a non smarrirsi e a non diventare involontariamente l’elemento più vulnerabile dell’intera catena della sicurezza digitale?

Ne discutiamo con noti ed autorevoli esperti della sicurezza digitale in questo webinar, organizzato da AIPSI in collaborazione con il ClubTI di Milano, associazione impegnata anche nella promozione dell’uso di SPID negli ambiti privati.

Data e ora

Località

Evento online

Salva questo evento

Evento salvato