Come è definito un personaggio? Proposte di annotazione sui testi narrativi

Pannello azioni

Come è definito un personaggio? Proposte di annotazione sui testi narrativi

23 febbraio ore 16.30 - online

Quando e dove

Data e ora

Località

Online

Informazioni sull'evento

  • 1 ora
  • eTicket mobile

Cosa significa definire, caratterizzare, tratteggiare un personaggio? Quali sono le tecniche narrative e descrittive che un autore o un’autrice possono mettere in atto per rendere la personalità del protagonista di un romanzo ancora più vivida? E soprattutto, attraverso quali strumenti della linguistica è possibile individuare in modo efficace le strategie espressive adottate da chi scrive? 

L’obiettivo di questo webinar è fornire una risposta pratica a tutte queste domande. Durante l’incontro discuteremo dell’importanza dell’analisi del personaggio per la SS1 e per il primo biennio della SS2 e mostreremo alcune attività didattiche che affrontano questo tema in modo innovativo. In particolare, vedremo come si possono applicare modelli semantici per mettere in luce caratteristiche implicite del personaggio e la possibilità di intersecare questa attività con l’annotazione di elementi di linguistica testuale e con la più tradizionale divisione in sequenze.

Le attività mirano in particolare a sviluppare competenze dell’area letteraria, tra cui: 

  • ricostruire la caratterizzazione dei personaggi attraverso i rimandi anaforici e cataforici che li contraddistinguono nel testo nonché mediante l’attivazione di specifici campi semantici
  • imparare a riconoscere il punto di vista dell’autore espresso in modo implicito o esplicito
  • ricostruire la storia raccontata e riconoscere le caratteristiche dei personaggi e dell'ambientazione nei testi narrativi
  • conoscere le principali sequenze di un testo narrativo e riuscire a individuarle e distinguerle
  • riconoscere la specificità del fenomeno letterario e utilizzare le tecniche di analisidel testo

Questo webinar si baserà sui seguenti scenari didattici sviluppati per LINDA: