Gratuito

Caffè Cafoscarini: motivare e motivarsi

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Aula Berengo - Università Ca' Foscari Venezia

Dorsoduro 3246

30123 Venezia

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione

Torna il ciclo di incontri "Caffè Cafoscarini", il cui obiettivo è promuovere il collegamento e la conoscenza di esperti cafoscarini attraverso momenti di alta formazione in un clima informale di cross-fertilization. Dottrina e pratica si incontrano per un arricchimento reciproco grazie al contributo dei migliori docenti e non solo che si sono formati o che insegnano nella nostra prestigiosa università.

Per questo appuntamento l'ospite al centro dell'attenzione sarà Sebastiano Zanolli, che di mestiere fa il manager, ma un manager atipico, che sceglie un approccio alla professione misto di pragmatismo e di sentimento.

Nato nel 1964 a Bassano del Grappa, dopo la laurea in Economia presso l’Università Ca’ Foscari Venezia, ha maturato esperienze significative in ambito commerciale e marketing, ricoprendo posizioni di responsabilità crescente: ha occupato i ruoli di Product Manager, Brand Manager, Responsabile Vendite, Direttore Generale ed amministratore delegato di brand di abbigliamento in aziende come Adidas e Diesel. Si è occupato per 4 anni di politiche di Employer Branding come consulente di Direzione del Gruppo OTB/Diesel (gruppo a cui fanno capo marchi di moda come Diesel, Maison Margiela, Marni, Viktor&Rolf) ed attualmente, per lo stesso Gruppo, presta la sua opera sulle strategie e progetti di Heritage Marketing.


Per spiegare cosa fa Zanolli e di quello che ci parlerà l'incontro, vogliamo lasciare la parola a Romina Ciuffa che l'ha intervistato per Specchio Economico:

"Questo ha fatto Zanolli: si è talmente impegnato a comprendere come da un’azione oggi derivino le azioni di domani, come dall’autodisciplina scaturiscano risultati significativi, come dal benessere di un solo individuo derivi il benessere dell’azienda che lo impiega prima, dell’intera società dopo, che è divenuto uno «speaker motivazionale». Ante litteram: quando cominciò ad occuparsi di «motivare» (lui ci dirà, in questa intervista, che il suo obiettivo è «ispirare»), non esisteva la figura del «coach» o «counsellor», che tanto va di moda oggi. Ha precorso i tempi ed ora ispira gli ispiratori, motiva anche i motivatori. Lo paragonerei al suggeritore che è nascosto nel «gobbo» del palco, durante uno spettacolo in teatro. Colui che dice le battute giuste a chi le pronuncia dinnanzi alla platea.

Zanolli è colui che spiega alle aziende - non alla persona giuridica ma alle persone fisiche che la compongono - «perché» e non «come» raggiungere gli obiettivi. E nella crisi che il mondo sta vivendo, la depressione economica affianca quella patologica a tal punto da non distinguersi più quale, tra le due, sia la causa e quale sia l’effetto. Così l’azienda chiama Zanolli, che da Bassano del Grappa arriva, intriso di energia veneta, e spiega come sviluppare il sistema reticolare attivante, meccanismo che scatta quando si decida a darsi un ordine attraverso la sua continua ripetizione nella nostra testa, in modo che il subconscio si programmi per realizzarlo, attivandosi ed accrescendo la sensibilità e la consapevolezza verso le idee e le persone.

Convinzione e connessioni, ecco la chiave, l’effetto leva della nostra motivazione. Zanolli lo sa."


(Romina Ciuffa, www.specchioeconomico.com/?id=4058:sebastiano-zanolli-ecco-come-fare-con-motiv-azione-la-grande-differenza)

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Aula Berengo - Università Ca' Foscari Venezia

Dorsoduro 3246

30123 Venezia

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato