Bootcamp Business Agility Facilitation Design  by FGB

Pannello azioni

Early access

Bootcamp Business Agility Facilitation Design by FGB

Diventa Facilitatore, impara a disegnare e condurre workshop finalizzati ai risultati che vuoi ottenere per i tuoi clienti o con il tuo team

Presso In Sprint

Quando e dove

Data e ora

Località

Open Incet 17 Piazza Teresa Noce 10155 Torino Italy

Mappa e indicazioni

Come arrivare

Politica di rimborso

Contatta l'organizzatore per richiedere un rimborso.
La commissione di Eventbrite non è rimborsabile.

Informazioni sull'evento

Un Bootcamp per diventare Facilitatore

Bootcamp letteralmente significa Campo pratica: non subirai due giorni di lezioni frontali, ma una full immersion in tutti gli strumenti per renderti capace da subito di disegnare ed erogare workshop fondati su uno schema di microstrutture che garantiscano il massimo coinvolgimento dei partecipanti e da adattare agli obiettivi da raggiungere per i tuoi clienti o con il tuo team.

“La facilitazione di workshop è l'atto di fornire una guida obiettiva e discreta a un gruppo al fine di progredire in modo collaborativo verso un obiettivo. Il ruolo del facilitatore è pianificare e condurre attività con istruzioni per aiutare il gruppo a pensare insieme al meglio, evitando il group thinking. Facilitare non significa prendere in carico e dettare il risultato, ma piuttosto consentire a ciascun partecipante di contribuire in modo completo ed equo e consentire un risultato condiviso e collaborativo in cui il gruppo si impegna. I facilitatori devono fare un passo indietro dal contribuire per concentrarsi esclusivamente sul processo del gruppo. Non è generare personalmente un'idea superbamente creativa, né prendere le decisioni corrette. Il compito del facilitatore è fare in modo che i partecipanti al workshop creino le migliori idee possibili e finiscano con le migliori decisioni possibili.” [Tradotto da Nielsen Norman Group – Workshop Facilitation 101]

La facilitazione è fondamentale per tutti i workshop di successo, tuttavia facilitare i workshop può sembrare scoraggiante, soprattutto all'inizio. Scoprirai che, come sostiene anche il Nielsen Norman Group, seguendo una serie di semplici principi di facilitazione e utilizzando strumenti e attività standard, puoi anche tu diventare un facilitatore di workshop confidente e solido.

Questo Bootcamp ti consentirà di conoscere i principi della facilitazione e ti insegnerà come costruire sequenze di esercizi (i famosi strumenti e attività standard) a partire dagli obiettivi del gruppo per raggiungere appunto la confidenza necessaria a disegnare e condurre workshop.

La Business Agility di In Sprint

A differenza delle varie “trasformazioni” (digitali, agili o organizzative), l’approccio bottom up della Business Agility messo a punto da In Sprint è immediatamente applicabile e garantisce una estesa diffusione semplicemente perché basata sui risultati raggiunti. Meno riunioni, più efficaci, con risultati immediatamente spendibili e condivisibili, insieme ad una forte ownership.

Con il termine Business Agility intendiamo un mindset orientato al risultato finale - perché facciamo ciò che facciamo - in cui tutti i membri di un team diano il proprio contributo al suo raggiungimento. Si attua attraverso la capacità di creare sequenze di microstrutture (esercizi) a partire dagli obiettivi del gruppo. Una modalità più efficace nell’agire, ideale per contesti sempre più complessi dove le aziende e i team si trovano a dover operare.

I workshop di Business Agility hanno il focus sui risultati e non sul processo, con un approccio funzionale che garantisce:

  1. Profondità della soluzione: grazie allo sblocco del potenziale di tutti i partecipanti
  2. Fiducia nella soluzione: grazie allo sviluppo della creatività e dell’empatia nei partecipanti
  3. Impegno da parte di tutti i partecipanti: grazie al fatto che la soluzione emerge dai partecipanti e tutti la sentono loro
  4. Velocità a diffusione nella sua implementazione: grazie all’allineamento, al mindset volto al miglioramento in ognuno dei partecipanti
  5. Efficacia nella soluzione: perché i risultati del workshop vengono realizzati dal basso, anche quando il capo non c'è. I partecipanti sentono propri i risultati perché si è allineati sulla direzione da prendere, e il dialogo nel team è semplice, naturale e improntato agli outcome).

Cosa imparerai:

  • come costruire sequenze di esercizi a partire dall’obiettivo del tuo cliente o dell’organizzazione
  • a conoscere le tantissime microstrutture e adattarle alle esigenze del workshop o della sequenza di workshop
  • come costruire gli script per la conduzione dei workshop e come gestire gli imprevisti
  • come essere un facilitatore e affinare la tecnica con l’esperienza

Lo imparerai creando direttamente il tuo primo workshop.

A chi è rivolto il Bootcamp

  • Freelance e consulenti che vogliono far crescere la loro attività inserendo nella loro offerta la realizzazione di workshop di Business Agility da proporre ad un gran numero di clienti di tutte le dimensioni
  • Responsabili e/o coordinatori di gruppi di lavoro all’interno di organizzazioni di tutte le tipologie, per introdurre la Business agility al proprio interno, con un approccio funzionale che permette ai team di essere capaci di produrre in autonomia soluzioni affidabili e rapide da attuare.
  • Certificazione Open Badge

    In Sprint, oltre al tradizionale attestato di partecipazione in PDF ha adottato un sistema di Open Badge per certificare la partecipazione ai propri corsi. Gli Open Badge sono certificati digitali emessi e gestiti tramite piattaforme (certificate) che utilizzano l'infrastruttura tecnologica OBI (Open Badge Infrastructure), un sistema “open” e “aperto” che garantisce la portabilità dei certificati di emittenti diversi. Contengono metadati che descrivono le caratteristiche della certificazione ottenuta (data, criteri, requisiti etc.). Tutte le informazioni sono reperibili sul sito https://openbadges.org

    Gli Open Badge di In Sprint vengono erogati attraverso la piattaforma Badgr. La certificazione potrà poi essere esposta sul proprio profilo Linkedin o su altri canali (sito web, social).

    Immagine Bootcamp Business Agility Facilitation Design  by FGB

    La community

    Partecipando al Bootcamp, non solo acquisirai una competenza concreta e spendibile da subito sul mercato, ma entrerai a par parte di una dinamica community di decine di facilitatori sparsi in tutta Italia con i quali poter condividere le esperienze sulla conduzione di workshop, organizzare insieme eventi promozionali, ricevere tips & tricks sulla facilitazione e generare nuove opportunità di business.

    Immagine Bootcamp Business Agility Facilitation Design  by FGB

    Il trainer: Fabrizio Faraco

    Strategist, mentor, project manager, formatore, comunicatore, facilitatore certificato Lego® Serious Play®, Design Sprint e Design Thinking. Tutto questo consente a Fabrizio di aiutare le aziende a sviluppare innovazione, quella davvero utile e che porta risultati, e di trasmettere con grande qualità la sua esperienza internazionale trentennale a centinaia di professionisti e facilitatori.

    Immagine Bootcamp Business Agility Facilitation Design  by FGB

    Per ragioni fiscali la fattura (elettronica) va richiesta entro 10 giorni dalla fine dell'evento.

    Photo by Nathália Rosa