Fine vendite

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Museo didattico della Seta

9 Via Castelnuovo

22100 Como

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento

Descrizione


Terzo percorso del ciclo di passeggiata creative “Sulle orme di Volta 2”, promosso da Fondazione Alessandro Volta in collaborazione con associazione Sentiero dei Sogni

Ritrovo ore 20.30 al Museo della Seta di Como (via Castelnuovo, 9). Fine percorso a Villa Bernasconi di Cernobbio ore 22.30. Rientro libero.
Narrazione e letture di poesie e prose sulla bicicletta a cura di Pietro Berra
Intervento iniziale sulla mostra "Afrodite allo specchio" di Paolo Aquilini, direttore del Museo didattico della Seta
A metà del percorso (Villa Olmo) intervento di Giulio Sala, presidente di Fiab-BiciAmo Como sulla ciclovia europea che passerà dal capoluogo lariano.
A fine percorso (Villa Bernasconi) proiezione di un montaggio di scene di celebri film in cui la bicicletta è protagonista, curato da Mario Bianchi.
Tutti i partecipanti sono invitati a scegliere una frase/motto sulla bicicletta da scrivere su scampoli di seta che verranno distribuiti all'inizio del percorso e con i quali di realizzerà un'installazione estemporanea alla fine.



Duecento anni fa, nei giardini del Lussemburgo a Parigi, venne presentata l’antesignana delle moderne biciclette, dal barone Von Drais, che in seguito rinunciò al titolo nobiliare in ossequio ai principi di uguaglianza sociale che lo avevano spinto a inventare il primo velocipede dotato di manubrio (non aveva ancora i pedali): permettere ai poveri di muoversi velocemente come i ricchi. Nella primavera/estate del 1818 si diffusero le prime “draisine”, ma rimasero un hobby sempre riservato agli aristocratici, però le successive evoluzioni della "due ruote", le consentirono di raggiungere l’obiettivo per cui l'aveva immaginata il suo inventore.
La bicicletta sarà il mezzo di trasporto prediletto dagli operai nella prima metà del Novecento, e anche oltre, e si farà strada in tante opere d’arte e letterarie, alcune delle quali verranno lette in una tappa intermedia del percorso.
A duecento anni dal debutto pubblico della draisina, celebriamo l’anniversario con una biciclettata luminosa, serale e dedicata ad Alessandro Volta (non a caso si chiama Volta Bike la prima bicicletta intelligente brevettata lo scorso anno da un’azienda californiana), che collega due luoghi in cui è racchiusa la storia delle seterie comasche: il Museo della Seta di Como, dove è in corso la mostra “Afrodite allo specchio: Luce, illusioni, riflessi e tessuti nella moda”.

IN COLLABORAZIONE CON IL MUSEO DIDATTICA DELLA SETA E MUSEO VILLA BERNASCONI DI CERNOBBIO

Data e ora

Località

Museo didattico della Seta

9 Via Castelnuovo

22100 Como

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato