Gratuito

Bergamo Festival - LETTURE DI FRANCO ZADRA

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Monastero di Astino

Via Astino

24129 Bergamo

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Presentazione Bergamo Festival 2021 LETTURE DI FRANCO ZADRA

Informazioni sull'evento

2 luglio ore 18 - Monastero di Astino

Presentazione Bergamo Festival

Saluti istituzionali

LETTURE DI FRANCO ZADRA

Accompagnate dalla chitarra di Christian Raimondi

Con una chiacchierata conclusiva con Luigi Riva

Il termine latino proximitas viene comunemente inteso nel senso di vicinanza, somiglianza, e anche parentela; il mio prossimo è colui che mi è vicino, mi somiglia o mi è affine. Ma chi è davvero il mio prossimo? Grazie alle pagine tratte dai testi di Adriano Sofri, Massimo Cacciari, EnzoBianchi e del Cardinale Maria Martini, cercheremo di dare una risposta e proveremo a capire che il mio prossimo non corrisponde necessariamente alla definizione etimologica, ma può anche essere uno straniero, un alieno. E l’etimologia ci viene ancora in soccorso: alienus, altrui, un altro che proprio perché non simile a me diventa il mio prossimo, da amare come se fosse me stesso.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Monastero di Astino

Via Astino

24129 Bergamo

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Bergamo Festival

Organizzatore di Bergamo Festival - LETTURE DI FRANCO ZADRA

Bergamo Festival dà appuntamento ogni anno a quel pubblico che sente il bisogno di comprendere quello che accade attorno a ciascuno di noi in questo tempo di grandi e rapide trasformazioni.

La nostra è un’epoca di profondi cambiamenti.

Capirne la complessità è il primo modo per non subirli oltre che essere un antidoto a molte paure sempre in agguato. Fare cultura significa anche mettersi a servizio di queste essenziali necessità.

Per questo a ogni edizione Bergamo Festival*, grazie al lavoro del suo prestigioso Comitato Scientifico, mette a tema una questione che si impone per la sua attualità e prova ad approfondirla nei molti aspetti in cui agisce nella società e tocca le nostre vite.

Vengono quindi invitate figure di primissimo piano nel campo della politica internazionale, delle scienze umane, della letteratura, della filosofia, dell’economia, della religione, della cooperazione, e di molti altri ambiti dell’esperienza, per offrire occasioni di confronto con chi desidera avere qualche idea più chiara e cercare di farsene una propria.

Il centro dell’attenzione è sempre il miracolo della convivenza umana e del patto civico in cui essa si esprime, luogo della nostra vita e teatro delle speranze di tutti.

info@bergamofestival.it

Salva questo evento

Evento salvato