Gratuito

Bergamo Festival - IL LAVORO DI DOMANI - CAMUSSO - PAIS

Azioni e Pannello dettagli

Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Monastero di Astino

Via Astino

24129 Bergamo

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
4 luglio ore 18 SUSANNA CAMUSSO e IVANA PAIS

Informazioni sull'evento

Bergamo Festival

4 luglio ore 18

Monastero di Astino

IL LAVORO DI DOMANI

Intervengono:

Susanna Camusso

Ivana Pais

Intervista: Francesca Ghirardelli - Giornalista

Non è solo una questione economica, di reddito esostentamento. Quella del lavoro è anche una dimensionelegata a doppio filo all’identità di chi lo svolge, al senso checi si trova. Dall’inizio della pandemia, la curva del contagiosi è intrecciata a quella altalenante del lavoro, l’ha messa inpausa, congelata, esaurita. Eppure l’ultimo anno e mezzo,con il suo violento rimescolamento delle carte, ha innescatotrasformazioni e soluzioni imprevedibili, aperto vie parallele,anche di identità.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Monastero di Astino

Via Astino

24129 Bergamo

Italy

Visualizza Mappa

{ _('Organizer Image')}

Organizzatore Bergamo Festival

Organizzatore di Bergamo Festival - IL LAVORO DI DOMANI - CAMUSSO - PAIS

Bergamo Festival dà appuntamento ogni anno a quel pubblico che sente il bisogno di comprendere quello che accade attorno a ciascuno di noi in questo tempo di grandi e rapide trasformazioni.

La nostra è un’epoca di profondi cambiamenti.

Capirne la complessità è il primo modo per non subirli oltre che essere un antidoto a molte paure sempre in agguato. Fare cultura significa anche mettersi a servizio di queste essenziali necessità.

Per questo a ogni edizione Bergamo Festival*, grazie al lavoro del suo prestigioso Comitato Scientifico, mette a tema una questione che si impone per la sua attualità e prova ad approfondirla nei molti aspetti in cui agisce nella società e tocca le nostre vite.

Vengono quindi invitate figure di primissimo piano nel campo della politica internazionale, delle scienze umane, della letteratura, della filosofia, dell’economia, della religione, della cooperazione, e di molti altri ambiti dell’esperienza, per offrire occasioni di confronto con chi desidera avere qualche idea più chiara e cercare di farsene una propria.

Il centro dell’attenzione è sempre il miracolo della convivenza umana e del patto civico in cui essa si esprime, luogo della nostra vita e teatro delle speranze di tutti.

info@bergamofestival.it

Salva questo evento

Evento salvato