Gratuito

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Unitre

2 Via Piero Gobetti

10093 Collegno

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Essere genitori, un'arte imperfetta - Edizione 2020-2021 5° incontro: Andare oltre... gli spazi chiusi

Informazioni sull'evento

APPRENDIMENTO IN NATURA

Una scelta sana che soddisfa il bisogno dei bambini di scoprire il mondo circostante.

Relatrice: Arianna Borlo - Responsabile Servizi di outdoor education del Cea di Legambiente Cascina Govean

Fascia di età: infanzia (0-5 anni)

Durante l'incontro parleremo dell'importanza, per un bambino, di poter passare del tempo in uno spazio naturale e di ciò che questo comporta.

L'Educazione in natura e la necessità di educare alla sostenibilità a partire dai servizi per l’infanzia nasce da una duplice consapevolezza:

  • ciò che si apprende in questo periodo dello sviluppo ha una permanenza e una consistenza che durano tutta la vita; costituisce una sorta di piattaforma cognitiva che fa da base per i successivi apprendimenti rendendo più agevole e sicura la costruzione del sapere;
  • si lavora in un’ottica sinergica in modo da coinvolgere le famiglie all’interno del processo educativo e sensibilizzare quindi anche gli adulti rendendoli protagonisti attivi di un cambiamento possibile.

Educare all’aria aperta e passare del tempo coi propri bimbi in natura significa:

  • rispondere alla naturale attrazione dei bambini verso la natura;
  • soddisfare il loro diritto alla scoperta e all’esplorazione;
  • apprendere in modo attivo attraverso i cinque sensi;
  • vivere la propria creatività prendendo spunto da ciò che la natura offre;
  • sperimentare la propria capacità di movimento e quindi anche la propria autostima;

-------------------------------

Gli incontri sono indirizzati a genitori, nonni, insegnanti, educatori...

La partecipazione è gratuita.

Per necessità organizzative l'iscrizione all'incontro è obbligatoria e dovrà essere fatta tramite la piattaforma eventbrite, che richiede una registrazione gratuita. Si richiede possibilmente di scaricare sul proprio smartphone il biglietto di ingresso.

Non è possibile iscriversi via email.

È possibile iscrivere altre persone, ma per ogni persona dovranno essere indicati: nome, cognome, email, sesso, città di residenza (gli ultimi due dati a fini statistici).

Nel rispetto degli organizzatori e delle altre persone interessate, si chiede di disdire in anticipo nel caso di impossibilità a partecipare.

COME E' POSSIBILE PARTECIPARE?

1 - IN PRESENZA

  • è disponibile un numero limitato di 70 posti in presenza (biglietti di tipo 1), nel rispetto delle normative in tema di emergenza sanitaria Covid-19 (*)
  • saranno ammessi i soli prenotati
  • non sarà possibile registrarsi all'ingresso se non già precedentemente prenotati on line
  • dato il numero ridotto di posti disponibili, si prega di avere la massima attenzione a prenotarsi solo a fronte della certezza della partecipazione, e in ogni caso a disdire per tempo la prenotazione

2 - IN VIDEOCONFERENZA

  • sono disponibili 100 posti (biglietti di tipo 2) in videoconferenza
  • il link per partecipare e le modalità di connessione saranno inviate entro le ore 18 del giorno stesso dell'evento, con possibilità di connettersi con pc o con smartphone
  • i partecipanti potranno eventualmente interagire ponendo domande alla relatrice via chat, cui sarà data risposta compatibilmente con la disponibilità di tempo
  • dato il numero limitato di posti, si prega di avere la massima attenzione a prenotarsi solo a fronte della certezza della partecipazione, e in ogni caso a disdire per tempo la prenotazione

Privacy: leggi QUI come Famiglialcentro tratterà i tuoi dati personali

(*) PROTOCOLLI PER LA PREVENZIONE DAL COVID-19

  • L'evento in presenza sarà limitato ad un numero ristretto di persone.
  • Saranno ammessi all'ingresso i soli prenotati.
  • Sarà rilevata la temperatura corporea all'accesso, e non potrà accedere all'evento chiunque abbia una temperatura uguale o superiore a 37.5°.
  • Sarà obbligatorio per tutti i presenti indossare una mascherina.
  • Saranno garantite le distanze di sicurezza tra i presenti.
  • E' garantita la sanificazione dei locali da parte dell'organizzazione che mette a disposizione gli stessi.
  • E' richiesto a tutti i partecipanti di attenersi alle indicazioni normative vigenti alla data dell'evento.

 

FAQ

Come faccio ad iscrivermi o a disdire una prenotazione già fatta?

Segui i semplici passi riportati sul sito di Famiglialcentro: clicca qui per leggerli.

Non è possibile iscriversi nè disiscriversi via email.

Per chi parteciperà all'incontro in presenza, quali saranno le regole da seguire per l'emergenza sanitaria?

Vedi sopra nella sezione "Protocolli per la prevenzione dal covid-19".

Quale piattaforma sarà utilizzata per la videoconferenza?

La piattaforma utilizzata sarà Zoom: per chi volesse seguire da smartphone è necessario scaricare in anticipo l'app.

La registrazione dell'incontro sarà resa disponibile? anche a chi parteciperà in presenza o in videoconferenza?

No, è prevista la videoconferenza ma non la registrazione dell'evento.

Posso portare i miei figli all'evento?

No, quest'anno proprio no... nemmeno quelli più grandi che non hanno bisogno di essere supervisionati.

I posti in presenza sono limitati e riservati agli adulti.

È previsto un servizio di babysitting?

No, non è previsto il servizio: questa è una buona occasione per chiedere a chi ci vuole bene (nonni, amici,...) di aiutarci a dedicare del tempo alla formazione della nostra famiglia.

Se parteciperò in videoconferenza, come posso lasciare un'offerta all'associazione?

Con un bonifico bancario intestato a:

  • Beneficiario: FAMIGLIALCENTRO ODV
  • Banca: Unicredit Spa – Collegno- Viale XXIV Maggio, 18
  • Codice IBAN: IT 66 H 02008 30415 000102158933
  • Codice Fiscale: 95613850015.

Come posso contattare l'organizzatore per eventuali domande?

Per informazioni è possibile scrivere all'indirizzo: genitoriarteimperfetta@gmail.com

Non è possibile iscriversi via email.

Andare oltre…

La nona edizione di “Essere genitori, un’arte imperfetta” vuole “Andare oltre…”

Andare oltre… il Covid-19, che ha forzato le famiglie a rimodulare la quotidianità e a rivedere spazi e tempi di vita, interessando non solo questioni logistiche e organizzative, ma anche relative alla vita interiore: emozioni, ansie, senso di impotenza. Approfittare di questo tempo vuol dire considerarlo come una sfida ma anche come un’opportunità evolutiva: mettersi in discussione, rifondarsi e ripartire con nuovi strumenti per tutti noi, genitori e figli.

Andare oltre… ciò che siamo sempre stati: persone, coppie, genitori imperfetti, ma pronti ad essere parte viva e responsabile della società, nella e con la nostra famiglia, nella vita di ogni giorno.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Unitre

2 Via Piero Gobetti

10093 Collegno

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato