APERICERCA --- 13 Febbraio 2020 --- Einstein e i Terremoti

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Bio Art Cafè - Palazzo della Penna

11 Via Prospero Podiani

06121 Perugia

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
La tecnologia usata per rilevare le onde gravitazionali può essere impiegate per una rapida allerta in caso di un terremoto?

Informazioni sull'evento

Un aperitivo scientifico con Helios Vocca e Francesco Mirabella del Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Università degli Studi di Perugia.

Apericerca 2020 è un ciclo di incontri che si svolgeranno tutti i giovedì dal 9 gennaio al 26 giugno.

L'iniziativa è promossa dall'Università degli Studi di Perugia in collaborazione con Psiquadro e con il patrocinio del Comune di Perugia.

Tutte le informazioni su www.apericerca.it

Le recenti rivelazioni dei primi segnali di onde gravitazionali provenienti da sistemi binari di buchi neri e di stelle di neutroni lontani miliardi di anni luce, forniscono la possibilità di sfruttare i più sensibili detector di vibrazione mai realizzati, come Virgo e Ligo, come rivelatori sismici. In particolare, le tecniche sviluppate per sospendere le ottiche degli interferometri per la rivelazione delle onde gravitazionali possono essere sfruttate come sensori per rivelare le fluttuazioni del campo gravitazionale statico dovute alla fratturazione della crosta terrestre e alla conseguente generazione di terremoti. Tali segnali gravitazionali si propagano più velocemente delle onde sismiche e, quindi, rappresentando un nuovo metodo di “early warning” per mitigare i possibili effetti devastati di un terremoto.

HELIOS VOCCA

Professore associato presso il Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia ed associato all’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Fa parte del Management Team dell’esperimento internazionale Ligo/Virgo, esperimento che ha aperto la strada alla rivelazione delle Onde Gravitazionali vincendo il premio Nobel per la fisica nel 2017 con Weiss, Thorne e Barish, e responsabile europeo dell’esperimento Giapponese Kagra che si unirà a breve ai precedenti rivelatori già in funzione. Per i precedenti esperimenti è anche il coordinatore del gruppo di ricerca di Perugia e Camerino. Con oltre venti anni di esperienza nella ricerca scientifica nei settori: rumore termico, proprietà dei materiali, fisica dello spazio e microelettronica, nel 2009 ha dato vita anche ad uno spin-off universitario nel settore delle energie alternative. È autore di 5 brevetti e di più di 250 pubblicazioni scientifiche.

FRANCESCO MIRABELLA

Professore Associato di Geologia Strutturale presso il Dipartimento di Fisica e Geologia dell'Università di Perugia. Docente dei corsi di Rilevamento Geologico per la Laurea Triennale e di Geologia Strutturale per la Laurea in Scienze e Tecnologie Geologiche. Si occupa di geologia del terremoto, meccanica delle deformazioni fragili, ricostruzione della deformazione nel tempo geologico dal breve al lungo termine e i rapporti tra faglie e terremoti. Recentemente si è interessato al segnale geomorfologico della tettonica recente ed attiva, agli effetti dei terremoti sulla circolazione idrica sotterranea ed alla evoluzione tettonico-sedimentaria di bacini estensionali. E' responsabile di progetti di ricerca anche in collaborazione con istituzioni private e pubbliche quali ad es. INGV, CNR, Regione Umbria, etc... ed è autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali.

Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Bio Art Cafè - Palazzo della Penna

11 Via Prospero Podiani

06121 Perugia

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato