Fine vendite

Anteprima #sic2018 || Enrico Deaglio presenta "La zia Irene e l'anarchico T...

È terminata la vendita dei biglietti

Registrazioni terminate
Non è più possibile prenotare. Per informazioni circa la disponibilità di posti puoi chiamare il n. 0171.444822

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

CDT, Centro di Documentazione Territoriale

largo Barale 1

12100 Cuneo

Italy

Visualizza Mappa

È terminata la vendita dei biglietti

Registrazioni terminate
Non è più possibile prenotare. Per informazioni circa la disponibilità di posti puoi chiamare il n. 0171.444822
Descrizione evento

Descrizione

Una nuova anteprima di #sic2018: Enrico Deaglio torna a Cuneo per presentare La zia Irene e l'anarchico Tresca, in uscita per Sellerio.

Modalità di partecipazione: ingresso gratuito. Per essere certo di poter accedere all'incontro, prenota il tuo posto registrandoti qui. Il biglietto che riceverai via mail ti garantirà l'accesso (consentito fino ad esaurimento posti) fino a cinque minuti prima dell'inizio della conferenza, quindi entro le ore 17.55. Dopo tale orario, i posti che risulteranno non utilizzati saranno messi nuovamente a disposizione del pubblico che si presenterà in sede senza aver prenotato.

ENRICO DEAGLIO presenta LA ZIA IRENE E L'ANARCHICO TRESCA

Enrico Deaglio inventa un romanzo dei fatti e della fantasia, e scrive pagine avvincenti e inedite della nostra storia. I legami tra la criminalità siciliana sbarcata in America e l’egemonia statunitense sulla politica italiana, la trasformazione del potere fascista nel rispettabile establishment economico del dopoguerra, la soppressione delle voci dissonanti, gli omicidi perfetti, il conflitto permanente. Nel secondo decennio del XXI secolo l’Italia non è più quella che conosciamo, anche se le somiglia parecchio. Gli attentati scuotono le città, la minaccia di una invasione islamica condiziona la vita quotidiana, l’economia garantisce ricchezza solo a chi è già ricco, ed esclude chi lavora. Tutto sembra poter crollare da un momento all’altro. Il dottor Marcello Eucaliptus riceve in eredità una valigia da una zia eccentrica, ex funzionaria del ministero dell’Interno. Per ritirarla Marcello si reca al ristorante romano affacciato sul fiume dove Pier Paolo Pasolini fece la sua ultima cena, e nei pressi ad attenderlo trova un gruppo inaspettato.Si tratta di un club di persone che hanno lavorato per decenni nel settore della Sicurezza Nazionale, lo stesso in cui ha prestato servizio sua zia, indagando i misteri d’Italia, le infinite ramificazioni del potere, della finanza, della criminalità organizzata. Nella valigia che lo aspetta Marcello scopre una serie di documenti, fotografie, testi, passaporti, contenitori sigillati. E scorge un’esaltante ossessione, l’emozione della storia e della verità. Inizia così un’indagine che scruta un secolo di intrighi italiani e internazionali, tra anarchici eliminati a New York negli anni Quaranta - a partire proprio da quel Carlo Tresca, antifascista inviso al regime assassinato sulla Fifth Avenue a colpi di pistola nel gennaio del ’43 - e banchieri che muoiono bevendo un caffè, gangster come Lucky Luciano che aiutarono gli americani a vincere la guerra e comunisti con il marchio dell’assassino.

Enrico Deaglio è nato a Torino nel 1947. Noto giornalista italiano, ha collaborato con "La Stampa", "Il Manifesto", "Panorama" e "L'Unità" ed è stato direttore dei quotidiani "Lotta continua" e "Reporter". Ha diretto il settimanale "Diario" dal 1997 al 2008. È stato giornalista televisivo per la trasmissione Mixer in cui si è occupato di mafia in Sicilia. Ha condotto reportage, inchieste e programmi di documentazione sociale su Raitre. Attualmente scrive su "La Repubblica", "Il Venerdì" e "l'Espresso". È autore di libri inchiesta, "diari giornalistici" e opere di narrativa. Tra le sue pubblicazioni: La banalità del bene. Storia di Giorgio Perlasca (Feltrinelli, 1991 e 2013) da cui è stato tratto il film televisivo Perlasca, un eroe italiano; Patria 1978-2010 (Il Saggiatore, 2010), storia d'Italia degli ultimi trent'anni e film presentato al Festival del Cinema di Venezia; La felicità in America (Feltrinelli, 2013), racconto dei viaggi e soggiorni dell'autore negli Stati Uniti; Storia vera e terribile tra Sicilia e America (Sellerio, 2015).

Data e ora

Località

CDT, Centro di Documentazione Territoriale

largo Barale 1

12100 Cuneo

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato