92,79 € – 225,20 €

AIAP DESIGN PER Workshop con Fabio Ciaravella

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Dipartimento PDTA _ Pianificazione Design e Tecnologia dell'Architettura, Sapienza Università di Roma

piazza Borghese 9

00186 Roma

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Amici che parteciperanno
Descrizione evento

Descrizione

How Long is Now



La parola nell'arte per lo spazio pubblico.
Come può una parola nello spazio pubblico, una breve frase, una domanda andare oltre la comunicazione visiva e svelare l'invisibile relazione di significati che legano i luoghi, il tempo, la società in cui viviamo? Quali variazioni della comunicazione commerciale sono state usate dagli artisti per trasmettere messaggi universali?
Proprio avvalendosi della straordinaria varietà, della chiarezza e della continua evoluzione delle forme della comunicazione legate alla parola, gli artisti hanno saputo trasformare segni quotidiani in messaggi profondi, ribaltando la forma di un suggerimento, di un’informazione o di una comunicazione logistica in riflessioni ed emozioni.
Apprendere i meccanismi dell’arte nello spazio pubblico può migliorare il rapporto tra comunicazione visiva e città e potenziare gli strumenti di lavoro per i temi della comunicazione sociale. L'arte nello spazio pubblico se vista come metodo può orientare criteri di lettura della città attraverso la comunicazione esplicita e le connessioni indirette di questa con la complessità urbana.
"How long is now" è la domanda simbolo che domina una delle strade più attive di Berlino, una domanda che racconta una città in costruzione, che sta cambiando in un perenne "ora".
Riproponendo la stessa domanda sulla città di Roma il significato della parola cambia radicalmente e attiva connessioni sul rapporto tra contemporaneità e passato tipico delle città d'arte italiane.

Obiettivo del workshop
Creare una cartolina a partire da un'immagine del quotidiano che rielabori una delle tante "parole sui muri" della città di Roma (insegne, lapidi commemorative, iscrizioni antiche, pubblicità sui muri o nei teloni dei cantieri di restauro...).
La cartolina dovrà raccontare la città di Roma, le sue risorse ed i suoi problemi con la contemporaneità.
Le cartoline saranno create a partire da immagini ritratte dai partecipanti, elaborate con grafiche "foto-inserite", e successivamente stampate.
I partecipanti dovranno scegliere il luogo, la forma della parola nello spazio pubblico ed il messaggio che preferibilmente dovrà porre una domanda, usando se lo riterranno utile anche la frase berlinese "HOW LONG IS NOW"
In relazione ai tempi del workshop le cartoline prodotte potranno "hackerare" gli stand delle cartoline classiche nella Roma turistica e rientrare a fare parte del circuito delle parole nello spazio pubblico.


FABIO CIARAVELLA
architetto, artista (fondatore del collettivo Studio++), Int. PhD in Architecture and Urban Phenomenology, già Fellow dell'Art, Culture and Technology program del MIT di Boston, fa parte del LabSo laboratorio di sociologia urbana e dell'architettura dell'Università di Firenze. Si occupa di arte pubblica e nuove relazioni arte/architettura. Ha tenuto corsi e lectures in giro per il mondo, esposto con Studio ++ in contesti nazionali ed internazionali. Coordina la ricerca Architecture of Shame parte del Dossier di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura e con Studio ++ è autore del progetto Terzo Giardino di Firenze.


Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Dipartimento PDTA _ Pianificazione Design e Tecnologia dell'Architettura, Sapienza Università di Roma

piazza Borghese 9

00186 Roma

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Salva questo evento

Evento salvato