Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Mulino di Chiaravalle

Via Sant'Arialdo

presso Abbazia di Chiaravalle

Milano

Italy

Visualizza Mappa

Descrizione evento
Dal Lambro, alla Vettabbia, Al Mulino di Chiaravalle

Informazioni sull'evento

Progetto di Greem e Milano Depur, promosso da Osservatorio per il Paesaggio Fiume Lambro Lucente

La scienza al servizio della cittadinanza: un’intera giornata di interventi, esperimenti scientifici e ricerca dedicata all’elemento acqua, così fondamentale e al contempo suggestivo per la vita.

Ore 10:00-13:00 “Cogita”

Una mattinata di pensiero, che ospiterà gli interventi di alcuni dell’Osservatorio

“Fiume Lambro Lucente” e di enti, istituzioni e associazioni territoriali operanti all’interno del Parco della Vettabbia. Saranno trattati i vari aspetti legati all’acqua potabile, al Lambro, alla qualità dell’acqua lungo il percorso di discesa e al depuratore di Nosedo, fornitore di acqua a scopo irriguo nella Valle dei Monaci, con accenni al fondamentale ruolo che hanno avuto i monaci dell’Abbazia nel determinare, con le loro tecniche irrigue, lo sviluppo della ricchezza di Milano.

– Liliana Tato – Docente Istituto Comprensivo Renzo Pezzani

Scuola e territorio: progetti ambientali per l’integrazione

– Michela Palestra – Presidente Parco Agricolo Sud Milano

– Maurizio Brown – Comitato Esecutivo Osservatorio Fiume Lambro Lucente

Positive ricadute del ripristino del reticolo idrico superficiale su territorio e ambiente

– Andrea Aliscioni – Direttore Divisione Servizio Idrico Integrato Metropolitana Milanese

Il sistema idrico di Milano e le interazioni con il Lambro

– Eleonora Frigerio – Presidente Parco Valle Lambro

Il Parco per la riqualificazione del Lambro

– Grazia Concilio – PhD, Professore associato Dipartimento di Architettura e Studi Urbani

Politecnico di Milano e Associazione Grande Parco Forlanini

Grande Parco Forlanini: un possibile water-lab

– Roberto Mazzini – Presidente MilanoDepur

Il depuratore di Nosedo, barriera per la tutela del bene comune

– Giorgio Bianchini – Presidente WWF Milano Sud

Il biocorridoio del Lambro nel Sud Est Milano: le aree naturalistiche e la nostra associazione

– Roberto Cisini – Presidente Associazione Mole Ex Allievi

– Gemma Santoro – Docente Istituto Tecnico Ettore Molinari

Gli Ex Allievi e l’esperienza pluriennale condotta sulle acque dall’Istituto Tecnico Ettore Molinari

13:00 – Aperitivo

13:30 – 14:30 pausa pranzo

Chi volesse pranzare nel Punto Ristoro dell’Abbazia, può degustare un menù al prezzo concordato di €. 10,00 che comprende:

  • tagliere di affettati nostrani con formaggi aromatizzati
  • scaglie di grana padano dop
  • miele, pane monastico
  • uovo sodo di gallina o quaglia
  • un flute di sidro ( estratto di mela aromatizzato sambuco e menta gradazione 7%)

Ore 15:00-17:00 “Labora”

Un pomeriggio di esperienza pratica per mostrare “in campo” le differenze tra varie tipologie di acqua, tra cui quella del mulino, rispetto ad alcuni parametri di analisi significativi indagati e sollecitare i presenti a cogliere i significati di queste differenze. Il pubblico presente verrà coinvolto in osservazioni e in piccoli test su campioni di acqua per definirne visivamente le differenze.

Per informazioni

Per adulti Max 50 persone

Le attività sono gratuite grazie al progetto Cogita et Labora, sostenuto dal Consorzio Tutela Grana Padano

vanno prenotate tramite www.eventbrite.it

tel 02 84930432

email infopoint@monasterochiaravalle.it

www.mulinochiaravalle.it

FB @mulinodichiaravalle

Data e ora

Località

Mulino di Chiaravalle

Via Sant'Arialdo

presso Abbazia di Chiaravalle

Milano

Italy

Visualizza Mappa

Salva questo evento

Evento salvato