A cena con la Storia - Solferino da Plombières a Villafranca

Informazioni sull'evento

Condividi questo evento

Data e ora

Località

Località

Via Ossario, 27

27 Via Ossario

46040 Solferino

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Descrizione evento

Descrizione

A cena con la Storia: Solferino da Plombières a Villafranca

Le diplomazie e l'Europa

Sarà lo storico Francesco Perfetti ad inaugurare il 160° Anniversario della Battaglia di Solferino e San Martino, venerdì 21 Giugno alle ore 20.00 presso il Ristorante "Alla Vittoria - da Renato" a Solferino

Francesco Perfetti è consulente storico di Rai Storia e membro del comitato scientifico della trasmissione Passato e Presente in onda su Rai3 e su Rai Storia.

La Seconda Guerra d’Indipendenza verrà spiegata come una Guerra diplomatica, combattuta con ogni mezzo: dalla diplomazia del boudoir a quella classica. In questo conflitto risulterà evidente lo scontro tra due concezioni d’Europa: l’Europa dinastica, appoggiata dall’Impero d’Austria e l’Europa delle nazionalità, sostenuta dal Regno di Sardegna. E la Francia? Il sogno di Napoleone III era quello di far saltare gli equilibri imposti dal Congresso di Vienna. L’unico modo per farlo era appoggiare l’Europa delle nazionalità, senza però mai aderirvi totalmente. L’Imperatore francese infatti non aveva alcun interesse a creare un’Italia unitaria; ecco allora come si arrivò al Trattato di Villafranca La Battaglia di Solferino ed il Risorgimento italiano verranno riletti nell’ottica degli equilibri internazionali, “Considerando Torino dall’Europa e non l’Europa da Torino”, com’era solito avvertire Franco Valsecchi, di cui Perfetti è stato allievo. Per Perfetti la dimensione diplomatica non è nuova: ha infatti ricoperto la carica di capo del servizio storico del Ministero degli Affari Esteri.

La sua carriera accademica comprende l’insegnamento di storia contemporanea e di storia delle relazioni internazionali all’Università Luiss-Guido Carli di Roma, dove è stato professore ordinario, e quello di storia moderna all’Università di Genova dove è stato preside di facoltà. È stato Presidente del Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera e fa parte del Comitato storico-scientifico per gli anniversari di interesse nazionale creato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Attualmente dirige una delle più importanti riviste di studi storici a livello internazionale che fondò 20 anni fa, Nuova Storia Contemporanea“. È direttore anche dei “Quaderni del Vittoriale” ed editorialista dei quotidiani “Il Giornale” e “QN” (Il Giorno, La Nazione, Il Resto del Carlino).

Sarà possibile ascoltare un suo intervento ed incontrarlo alla Cena con la Storia, venerdì 21 giugno alle ore 20.00 al Ristorante Alla Vittoria – da Renato a Solferino (MN).

Informazioni sulla cena, con posti limitati a disposizione e con prenotazione obbligatoria, si potranno avere telefonando al Museo di Solferino (0376 854019), recandosi al ristorante Alla Vittoria – da Renato di Solferino (Tel: 0376 854051) o sul sito della Società Solferino e San Martino www.solferinoesanmartino.it.


Menù:

Aperitivo di benvenuto al Museo con bocconcini sfiziosi

Capunsei di Solferino de.Co serviti con burro e salvia

Arrosto di coniglio al bacon sfumato con bianco di Villafranca e piselli saltati

Gelato alla Plombières

Vini: Rosso e Bianco di Custoza

Caffè


Condividi con gli amici

Data e ora

Località

Via Ossario, 27

27 Via Ossario

46040 Solferino

Italy

Visualizza Mappa

Politica di rimborso

Niente rimborsi

Salva questo evento

Evento salvato